Seguici su

News NBA

NBA: C.J. McCollum al vetriolo contro i proprietari

CJ McCollum ha parlato con David Aldridge raccontando la delicata situazione attuale e, a suo dire, il poco appoggio da parte dei proprietari dell franchigie

cj mccollum

CJ McCollum ha parlato con David Aldridge, di The Athletic, circa la delicata situazione attuale riguardante gli stipendi di tutti i dipendenti delle franchigie Nba. Ha citato l’esempio di Kevin Love, che ha si è assicurato personalmente di pagare tutti gli stipendi in casa Cleveland Cavaliers:

“Abbiamo visto tutti quello che ha fatto Kevin Love. Dice molto su chi sia come persona, sul suo carattere e sui suoi valori. Doveva farlo? Secondo me no, non era una sua responsabilità, ma ha mostrato quale sia il suo cuore.”

Ha poi proseguito parlando dei proprietari, senza peli sulla lingua:

“Guardando a quei proprietari che non hanno tirato fuori un dollaro di tasca loro, o che hanno aspettato che i giocatori facessero un gesto prima di seguirli, dice molto su quale siano le loro priorità. Con tutto il rispetto, sono dei multimiliardari. Non mi metto a fare i conti in tasca agli altri, ma dovrebbero essere in una posizione tale da poter parlare esplicitamente dicendo: “No, non voglio rimetterci soldi e non voglio pagare per i miei dipendenti”.”

Infine, proprio lui che ha donato oltre 300 000 dollari, ha fatto un ragionamento di natura economica:

“I soldi che io ho sono incredibili per una persona comune, ma i soldi che hanno i proprietari sono incredibili per me. E io ho firmato contratti che mi daranno centinaia di milioni di dollari. Questo dovrebbe mettere bene in prospettiva quanti soldi abbiano a disposizione, così tanti da potermi pagare centinaia di milioni di dollari.”

Voi siete d’accordo con CJ McCollum?

LEGGI ANCHE:

NBA, definiti i quarti di finale del torneo tra giocatori

Tim Duncan sulla Hall of Fame: “Come se fosse la fine del viaggio”

Adam Silver: “La NBA condurrà la ripresa economica degli Stati Uniti”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA