Seguici su

Atlanta Hawks

NBA, Trae Young a caccia di altri record

Per la terza volta in stagione oltre quota 30 punti e 15 assist. Nei primi due anni di NBA, solo Nate Archibald e Oscar Robertson meglio del play degli Hawks

young
Credits to www.sportsnet.ca, via Google

Gli Atlanta Hawks sono tornati a vincere dopo tre stop consecutivi [vs Memphis, Washigton e di nuovo i Grizzlies]. Per battere Charlotte sono serviti ben due tempi supplementari e il miglior Trae Young. L’ex Sooners di Oklahoma ha chiuso la gara con 31 punti e 16 assist: si tratta della terza prestazione personale da oltre trenta punti e 15 o più assist in una partita nel 2019-20. I due precedenti stagionali, una sconfitta e una vittoria nel mese di gennaio, risalgono rispettivamente alle partite casalinghe contro Toronto (20 gennaio) e Philadelphia (30 gennaio).

ÉLITE

Prendendo in considerazione i dati raccolti dal 1983 in avanti, Young ha ora più 30+15 a referto  nei primi due anni di NBA (4) rispetto a Magic Johnson e Isiah Thomas, entrambi Hall of Famer.

 

Stando a Elias Sports, nello stesso arco temporale, Trae Young è solo sul terzo gradino del podio di questa speciale classifica, all’inseguimento di Nate ‘Tiny’ Archibald (5) e dell’inarrivabile Oscar Robertson (17).

 

Leggi anche:

Coronavirus, lo sport americano adotta misure stringenti: allineate NBA, NHL, MLS ed MLB

La NBA valuta di giocare a porte chiuse

Curiosità, LeBron James si è fatto costruire una palestra sul set di Space Jam 2

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks