Seguici su

News NBA

Kyrie Irving nuovo vicepresidente NBPA

Incarico di rilievo per il #11 dei Nets

Irving

In occasione dell’annuale meeting invernale del Board di rappresentanza dell’associazione giocatori (NBPA), concomitante con l’All- Star break, Kyrie Irving è stato eletto vicepresidente con effetto immediato per il prossimo triennio.

Irving, campione NBA 2016 con i Cleveland Cavaliers, subentra a Pau Gasol, in carica dal 2017. Nella stagione corrente, Irving è rappresentante giocatori NBPA per la sua franchigia, i Brooklyn Nets.

Di seguito un esatto delle dichiarazioni riportate nel comunicato emesso dall’associazione:

Era il momento giusto per concorrere a un ruolo guida nella NBPA. Sono da un po’ osservatore e partecipe nelle questioni dell’unione, ma nella maggior parte dei casi mi sono trovato a bordo campo a sostenere il nostro comitato esecutivo chiamato a prendere decisioni importanti. A questo punto della mia carriera volevo unire le forze con questi ragazzi e assumere un ruolo più grande al di là del campo da basket e all’interno della nostra unione. Voglio aiutarne lo sviluppo con idee innovative non solo su questioni sociali, ma anche con investimenti in nuovi ambiti. Sono onorato dal fatto di essere stato scelto dai miei colleghi e non vedo l’ora di lavorare con tutti per avere un impatto.”

Irving va ad aggiungersi al comitato esecutivo presieduto da Chris Paul che contempla la presenza, a vario titolo, di  Andre Iguodala, Anthony Tolliver, Bismack Biyombo, Malcom Brogdon, Jaylen Brown, CJ McCollum e Garrett Temple.

 

Leggi anche:

NBA, i Chicago Bulls potrebbero cambiare GM

Cavaliers: Beilein pronto al passo indietro

Problemi NBA-Cina, Adam Silver annuncia: “Persi 400 milioni di dollari”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA