Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James: “Non ci interessa il primo posto a Ovest”

I Lakers sono saldamente al comando della Western Conference ma, secondo LeBron, il focus è su altri obiettivi

lebron james

Con un record di 41 vittorie e 12 sconfitte, i Los Angeles Lakers sono al comando della classifica ad Ovest praticamente dall’inizio della stagione. Nonostante un paio di momenti negativi attraversati fin qui, la presa dei gialloviola sul primo posto non è finora mai stata messa realmente in discussione, e la vittoria sul parquet dei Nuggets di questa notte è un ulteriore tassello.

Secondo LeBron, però, il primo posto in classifica non è un argomento che interessa particolarmente lo spogliatoio della sua squadra:

“Non ne parliamo (del primo posto, ndr). Ci interessa solo poter giocare il più possibile davanti ai nostri tifosi, amiamo il calore dei fan dei Lakers.”

La vittoria di stanotte ha aumentato a 4 il divario di W tra Lakers e Nuggets, attualmente al secondo posto. I capi-classifica sono apparsi particolarmente concentrati per la sfida a Denver, in particolare LeBron: il #23 è stato descritto come molto serio, negli spogliatoi, e già in divisa da gioco a 80 minuti dall’inizio della partita.
La prestazione di James è stata, ancora una volta, da campione. I suoi 32 punti, 14 assist e 12 rimbalzi gli sono valsi la 12esima tripla doppia in stagione:

“Siamo dove abbiamo bisogno di essere. Torneremo dalla pausa (dell’All Star Game, ndr) pronti per lo sprint finale. Sappiamo che possiamo giocare bene e avere dei momenti in cui invece non ci riusciremo. Ma vogliamo continuare a migliorare e a credere nel nostro progetto. Pensiamo a vedere quanto miglioreremo, una volta tornati in campo.”

Anche Anthony Davis ha giocato un ruolo chiave nella partita di stanotte, con le due triple all’overtime decisive e il 7-5 di parziale personale del supplementare, contro tutti i Nuggets messi assieme:

“Credo che abbiamo rimesso in campo un po’ della nostra intensità difensiva. Ci era un po’ sfuggita nella seconda parte della prima metà di stagione e riaverla qui, in trasferta, prima dell’All Star Game, ci fa capire che dovremo continuare così anche nelle prossime settimane.”

Leggi anche:

I Boston Celtics parteciperanno al memorial di Kobe Bryant

Infortunio per Lillard: salta l’All-Star Game

Slam Dunk Contest 2020: i partecipanti della gara delle schiacciate

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers