Seguici su

Curiosità

NBA, Rihanna ricorda Kobe Bryant e la figlia Gigi

Il messaggio della pop star statunitense: “Ancora non ci credo”

La morte di Kobe Bryant e di sua figlia Gigi ha sconvolto il mondo intero. Molte personaggi dello spettacolo hanno voluto ricordare e omaggiare la leggenda dei Los Angeles Lakers, tra queste c’è anche Rihanna.

Tramite un post sul suo profilo Instagram, la cantante statunitense ha pubblicato una foto di Kobe che tiene in braccio sua figlia Gianna dopo la vittoria nelle Finals del 2009. Questa la didascalia scelta da Rihanna per descrivere il post:

“Non sembra ancora vero…non riesco ancora a trovare le parole giuste. Ci manchi amico! Possa Dio avere misericordia della famiglia Bryant e delle famiglie di tutte le anime che abbiamo perso!”

https://www.instagram.com/p/B72KqAgHvmt/?utm_source=ig_web_copy_link

Il messaggio di Rihanna dimostra come Kobe Bryant abbia influenzato ogni persona: era un’icona del mondo, oltre che uno dei migliori giocatori nella storia NBA.

All’apice della sua carriera, Kobe diventò un’icona anche nella cultura pop. Il solo nome di Bryant portava potenti immagini di uno spirito competitivo, tiri sbalorditivi, titoli NBA, medaglie olimpiche e molto altro.

Dopo il suo ritiro nel 2016, Kobe aveva intrapreso una nuova carriera, quella di imprenditore: si stava avventurando nel mondo dell’intrattenimento e dell’editoria. Ma, cosa più importante, seguiva passo passo la carriera di Gianna, giovane promessa della pallacanestro femminile.

La morte inaspettata di Kobe e sua figlia Gigi ha sconvolto il mondo, ma i messaggi in memoria di Bryant dimostrano quanto lui sia stato importante per tutti, sportivi e non.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Buddy Hield trascina i Kings nel segno di Kobe. 50 punti per Eric Gordon, Doncic guida i Mavs alla vittoria su OKC

NBA, Lamar Odom straziante: “Avrei preferito che Dio avesse preso me”

NBA, parla Mark Cuban: “A Dallas nessuno indosserà più la numero 24”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità