Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Zion Williamson per la seconda volta in panchina negli ultimi minuti di partita

Alvin Gentry per la seconda volta lascia fuori Zion Williamson nei minuti finali

Zion Williamson

Zion Williamson, alla sua seconda partita NBA contro i Denver Nuggets, ha giocato un altro buon match. In 21 minuti sul parquet, Williamson ha segnato 15 punti e catturato 6 rimbalzi. Da sottolineare la super stoppata su Malik Beasley. Ma ancora una volta i New Orleans Pelicans non sono stati in grado di vincere la partita.

Il capo allenatore dei Pelicans, Alvin Gentry, ha ancora limitato l’utilizzo della prima scelta assoluta di questo Draft e nei minuti finali, come contro i San Antonio Spurs, l’ha mandato in panchina facendogli vedere la fine della gara da bordo campo. Williamson nel post-partita ha parlato di questa decisione.

Ciononostante il 20enne sta dimostrando il perché i Pelicans l’hanno chiamato con la 1° scelta. Seconda sconfitta di fila per NOLA che in questo momento viaggia con un record di 17-29 con la zona playoff sempre di più un miraggio. I prossimi avversari della compagine di Gentry saranno i Boston Celtics e i Cleveland Cavaliers.

 

LEGGI ANCHE:
Risultati NBA: season-high per Westbrook e Houston vince, Milwaukee non smette di vincere

Mercato NBA, i Golden State Warriors cedono Willie Cauley-Stein

NBA, Zion Williamson risponde alle critiche sul suo fisico

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans