Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kuzma rivela: “Rondo ha deciso la mia marcatura su Westbrook”

L’ala dei gialloviola è uno dei protagonisti della vittoria dei Lakers sul difficile campo di Houston

kyle kuzma

La vittoria dei Los Angeles Lakers sugli Houston Rockets nella notte tra sabato e domenica ha un nome e cognome: Rajon Rondo. Il play, ai box per un infortunio all’anulare della sua mano destra, si è reso protagonista del match tra le due big dell’Ovest suggerendo a coach Frank Vogel di spostare Kyle Kuzma in marcatura su Westbrook. Il play di Houston, dopo 24 minuti sul parquet, in quel momento aveva già segnato 22 punti (9/12 dal campo) facendo ferro e fuoco contro la difesa gialloviola. Successivamente al cambio di marcatura, RW0, invece, è andato in difficoltà sbagliando 3 dei suoi 4 tiri presi subito dopo.

Al termine della partita, Kuzma ha commentato in questo modo l’episodio:

“Rondo è venuto da me chiedendomi se me la sentissi di marcare Russell Westbrook. ‘Certo che posso farlo’, gli ho risposto. Russell ci stava davvero facendo male, andava in post contro le nostre guardie e tenerlo lontano dal ferro era davvero difficile, perché è forte fisicamente e ha stazza. Nel secondo tempo sia riusciti a eliminargli questo vantaggio, mettendogli un corpo più grosso in marcatura”

Anche LeBron James si è detto soddisfatto della mossa molto efficace, decisa dal suo play:

“Nel terzo quarto le cose in campo sono cambiate e la differenza più grande l’ha fatta la marcatura di Kuz su Russ: lo ha fatto faticare. Russ è incredibile quando può giocare in velocità, per la sua capacità di chiudere al ferro e per le grandi doti atletiche. Kuz gli è rimasto sempre davanti, lo ha costretto a fare fatica: ma la cosa ancora più importante è che ha accettato la sfida”

 

Leggi anche:

NBA, Kristaps Porzingis verso il ritorno contro i Clippers

NBA, Dwane Casey convinto: “Derrick Rose merita di essere un All-Star”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers