Seguici su

Boston Celtics

Un tifoso lancia una bottiglia in campo durante Boston-San Antonio: arrestato

Il fan dei Celtics era andato in escandescenza al momento dell’espulsione di Kemba Walker

tifoso arrestato boston

Il tifoso che ha lanciato quella che sembrava essere una bevanda in scatola sul campo durante la partita casalinga dei Boston Celtics contro i San Antonio Spurs di mercoledì, è stato successivamente identificato e arrestato dalla polizia. Questa è la notizia delle ultime ore riportata da Tim Bontemps di ESPN e confermata dalla franchigia biancoverde. Come si vede dalle immagini proposte qui sotto, il fan è andato in escandescenza dopo l’espulsione comminata dagli arbitri nei confronti di Kemba Walker, sentendosi in dovere di lanciare l’oggetto sul parquet, sfiorando la panchina degli ospiti.

https://twitter.com/NBCSCeltics/status/1215096703990108160

https://twitter.com/ESPNNBA/status/1215091705596301312

A fine partita è intervenuto sull’argomento anche coach Brad Stevens che si è scusato pubblicamente con la compagine avversaria e con coach Gregg Popovich per l’accaduto:

“Sono sicuro che i Celtics abbiano già risolto la situazione con questo personaggio. Nel frattempo mi scuso con gli Spurs per quello che è successo dagli spalti e per l’oggetto lanciato sul parquet. Ho detto a Popovich che mi è davvero dispiaciuto avergli fatto vivere questa cattiva esperienza qui a Boston.”

Poi, Stevens, chiosa con una raccomandazione:

“Spero che questa persona venga bannata per sempre da tutte le Arene NBA”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Joel Embiid salterà la partita di giovedì

NBA: Un anno dopo Oladipo è pronto al rientro

NBA, Steve Kerr multato di 25 mila dollari

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics