Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: tripla doppia per Harden e Houston supera Phila; Anthony Davis ne segna 46 affondando i Pelicans

Tripla doppia da 44 punti, 11 rimbalzi e 11 assist per James Harden, con Houston che vince contro Philadelphia. Boston recupera 18 punti di svantaggio, vincono anche Portland e Phoenix

(7 – 28) Atlanta Hawks 106 – 109 Boston Celtics (24 – 8)

Apriamo i risultati NBA con la sofferta vittoria dei Boston Celtics sugli Atlanta Hawks. La squadra di coach Brad Stevens, infatti, riesce a recuperare uno svantaggio di 18 punti cumulato nel primo quarto, che viene chiuso in favore degli ospiti per 32-19. Nel secondo periodo di gioco, infatti, sono i canestri di Jaylen Brown (24 punti a fine serata) a riportare i Celtics sulla giusta via, andando all’intervallo sotto di 2, con il punteggio che dice 55-53. Il terzo quarto vede le due squadre darsi battaglia, con nessuna delle due franchigie capace di andare oltre il +6: bisogna attendere gli istanti finali per vedere un vincitore, quando Daniel Theis blocca un tiro da tre punti di Trae Young a 2.7 secondi dalla sirena finale, che avrebbe portato il punteggio sul 109-108 in favore degli ospiti. Nonostante la sconfitta, dunque da segnalare proprio la prestazione di Young, autore di 28 punti e di 10 assist, e dei 17 punti di Kevin Huerter.

 

 

(25 – 10) Miami Heat 85 – 105 Orlando Magic (16 – 19)

Vittoria agile per gli Orlando Magic contro i Miami Heat, grazie ai 25 punti di Terrence Ross e ai 20 punti e 11 rimbalzi di Nikola Vucevic. Miami lotta infatti per il solo primo quarto, quando la franchigia di Orlando si trova già in vantaggio per 27-22. Da quel momento i Magic non lasciano più il comando, incrementando ulteriormente il loro vantaggio nel secondo quarto, arrivando all’intervallo sul +12. Nella terza frazione di gioco gli Heat provano a reagire con Jimmy Butler (23 punti a fine serata), tornando sotto di 4 a metà del quarto (73-69). Orlando non si fa però sorprendere, limitando Miami al 18.9% da dietro l’arco e riuscendo a tornare alla doppia cifra di vantaggio, fino al +20 con cui si conclude la partita. Oltre che alle migliori percentuali (i Magic hanno tirato con il 37.1% da tre punti), determinante per la vittoria è stata anche la miglior gestione della palla: sono 11 le palle perse da Orlando, mentre 18 quelle perse da Miami.

 

 

(15 – 21) Portland Trail Blazers 122 – 103 Washington Wizards (10 – 24)

Damian Lillard segna 35 punti e C.J. McCollum ne aggiunge 24, dando così le ali ai Trail Blazers per superare in trasferta gli Wizards. La partita si apre subito con un colpo di scena: dopo appena un minuto e mezzo di gioco Isaiah Thomas viene espulso per un contatto con un giudice di gara. Washington sembra comunque in grado di rimanere in partita per il primo quarto, quando il punteggio recita 31-27 in favore degli ospiti. È solamente sul finire del secondo quarto che i Blazers riescono a prendere le distanze, con le squadre che vanno negli spogliatoi sul 66-58. Nel terzo periodo Portland dilaga sfondando la doppia cifra di vantaggio, con il copione che non cambia nemmeno nell’ultimo quarto. Inutili dunque i 35 punti di Jordan McRae in uscita dalla panchina per gli Wizards.

 

 

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA