Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Davis punta a rientrare già contro i Bucks

Anthony Davis, a riposo durante la sconfitta contro Indiana, punta a tornare già contro i Bucks

anthony davis

Anthony Davis punta a tornare già questo venerdì contro i Bucks. Giannis è avvisato.

A LeBron il load management proprio non piace, ma a quanto pare non interessa troppo nemmeno all’altra star  giallo-viola.

Infatti, dopo aver saltato la partita di stanotte contro gli Indiana Pacers, poi persa dai suoi Lakers, Davis punta a tornare in campo già nel prossimo match in Wisconsin.

Intervistato al Dan Patrick Show il giocatore alla domanda sul suo possibile impiego a Milwaukee ha dichiarato che:

“Quello è il piano. Vedo come sta la caviglia”

Davis, ricordiamo, è stato costretto a saltare il match di Indianapolis per un fastidio alla caviglia, ma non pare che il problema possa spingerlo a cercare un po’ di riposo, per poi chiudere l’anno solare al top della forma. Gestione delle condizioni che, come dicevamo, non sembra essere una priorità per il lungo ex Pelicans. Ovvio che una partita con i due roster al completo non può non far venire l’acquolina in bocca.

Le due squadre infatti comandando entrambe la propria conference ed entrambe hanno rimediato una sconfitta questa notte, con i Bucks che sono caduti per la prima volta in casa. La voglia di riscatto immediato appare abbastanza scontata. Le premesse quindi ci sono tutte per poter assistere a uno dei match più interessanti di questa prima parte di regular season.

Davis, che a quanto pare si è acclimatato immediatamente tra le palme di Los Angeles, sta veleggiando a oltre 27 punti e quasi 10 rimbalzi di media partita. Una sua assenza peserebbe non solo sullo spettacolo quindi, ma anche sull’equilibrio. I Bucks infatti, nonostante lo stop contro Dallas privo di Doncic, stanno facendo un campionato semi perfetto, con Antetokounmpo che schiaccia 31 punti ( ma ogni tanto la mette anche da tre, c’è da ammetterlo) più 12 rimbalzi a partita. Ed entrambi i giocatori giocano nello stesso ruolo.

La sfida tra i due quindi si potrebbe accendere non solo sui tabellini statistici offensivi, ma anche in degli interessantissimi 1vs1.

L’auspicio, ovviamente, è che il giocatore si riprenda del tutto senza forzare il rientro. Ma la speranza, quella, è di rivedere il monociglio già in campo contro Milwaukee.

Leggi anche:

Risultati NBA: troppi Clippers per i Suns, cadono i Lakers con Indiana. Mitchell guida la rimonta dei Jazz

NBA, Rich Paul ripercorre la trade di Anthony Davis

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers