Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James ancora contro il load management: “Io non lo faccio”

L’asso dei gialloviola è tornato sull’ormai famosa moda del load management

lebron james

LeBron James contro il load management parte 2. Dopo essersi scagliato contro la famosa moda del ‘riposo programmato’ che sta dilagando tra alcune star NBA (Kawhi Leonard spesso e volentieri viene tenuto a riposo dai Clippers, ndr), la stella dei Los Angeles Lakers è tornato a parlare dell’argomento ai microfoni di ‘Spectrum’ condannando definitivamente questo fenomeno.

Queste le parole rilasciate dal giocatore:

Perché non dovrei giocare se sto bene? Non ha alcun senso per me. Non so quante partite mi rimarranno ancora da giocare nella mia carriera. Non so mai quanti bambini verranno a vedermi durante le partite… se mi vedono seduto di certo rimarranno delusi.”

Nella scorsa settimana, nel frattempo, LeBron è stato nominato miglior giocatore della Lega, mentre sta guidando i suoi Los Angeles Lakers in prima posizione ad Ovest con il record di 24-4. Nella notte i gialloviola hanno perso contro gli Indiana Pacers interrompendo la loro striscia di vittorie consecutive fuori casa a 14.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Il GM dei Pelicans: “Zion Williamson non è ancora pronto”

Risultati NBA: troppi Clippers per i Suns, cadono i Lakers con Indiana. Mitchell guida la rimonta dei Jazz

NBA: Lebron James commenta il premio di giocatore della settimana

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers