Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron James spiega il tentativo di stoppata su Rondo

Ecco spiegato il perché della curiosa dinamica tra LeBron James e Rajon Rondo.

lebron james rondo stoppata

Nella vittoria per 101-96 dei Los Angeles Lakers contro gli Atlanta Hawks, LeBron James e Rajon Rondo si sono resi protagonisti di una curiosa vicenda durante il match.

https://twitter.com/Lakers/status/1206363244496965632?s=20

Durante un contropiede, James si aspettava di ricevere un passaggio da Rondo per concludere in schiacciata, ma il play ha inaspettatamente fintato il passaggio per poi concludere tranquillamente a canestro. Ciò che ha particolarmente incuriosito i tifosi, però, è stato il tentativo di stoppata da parte di LeBron verso il suo compagno di squadra, poiché non aveva ricevuto la palla.

Nelle prime interviste del postgara James ha dichiarato in tono scherzoso:

“Sa che dovrebbe passare la palla in alto per permettermi di concludere a canestro. Non l’ha fatto, così ho cercato di andare a stoppare il pallone ma non ho avuto successo neanche lì”.

Il Re in seguito ha chiarito che stava semplicemente scherzando e non stava mettendo a repentaglio il canestro del suo compagno di squadra:

“Mi ha stupito con il finto passaggio, quindi io ho cercato di stupirlo con una finta stoppata”.

Vincitori di 9 delle ultime 10 partite, i Lakers possono certamente permettersi di divertirsi un po’ in campo anche perché sono in parità con i Milwaukee Bucks (24-3) a detenere il miglior record nella NBA. L‘importante è che non si esageri altrimenti si rischia di sottovalutare gli avversari e rovinare l’ottimo percorso che la squadra e l’intera dirigenza sta seguendo.

LeBron James è stato di nuovo stellare con una prestazione da 32 punti, 14 rimbalzi e 7 assist in 37 minuti di gioco. Rondo, invece, ha segnato 11 punti, 7 rimbalzi e cinque assist in 26 minuti. Non è stata una vittoria facile per i Lakers, dato che hanno tirato male e hanno perso palla troppe volte, tematica che James ha anche affrontato:

“Non importa come sarà la partita, siamo capaci di leggerla. Stasera non abbiamo potuto fare un granché. Continuavamo a perdere possessi importanti. Contro una squadra giovane non possiamo farlo. Dopo siamo stati tranquilli e abbiamo fatto affidamento sulla nostra difesa, sapendo che possiamo fermare gli avversari nei momenti cruciali e provare a concludere con un contropiede dall’altra parte”.

Leggi anche:

NBA, LeBron e Bronny insieme in NBA: “Nulla è detto”

NBA, ancora una volta Dion Waiters viene sospeso

I 10 infortuni più assurdi visti in NBA

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers