Seguici su

Golden State Warriors

NBA, D’Angelo Russell rimarrà out due settimane

Svelati i tempi di recupero del playmaker di Golden State.

Continua a piovere sul bagnato al Chase Center, la nuova arena dei Golden State Warriors. L’esito della risonanza magnetica a cui si è sottoposto D’Angelo Russell ha confermato che il pollice destro si è slogato in seguito allo scontro fortuito con Kemba Walker nella sconfitta della squadra di coach Steve Kerr contro i Celtics per 105-100.

Rivelati anche i tempi di recupero. L’ex giocatore dei Brooklyn Nets salterà le prossime due settimane e sarà poi rivalutato dallo staff medico della franchigia californiana.

Infermeria sempre più colma a San Francisco con il playmaker numero zero che si va ad aggiungere a Kevon Looney, Damion Lee, jacob Evans ed ai lungodegenti Klay Thompson, Steph Curry ed Alen Smailagic. Sempre più i minuti quindi per i giovani come Eric Paschall che potranno così acquisire esperienza intorno ad un leader carismatico come Draymond Green.

Warriors costretti quindi a rivedere assolutamente le proprie strategie rispetto all’inizio della regular season. D’altronde la classifica parla chiaro: 2 sole vittorie a fronte di ben 11 sconfitte ne fanno la peggior squadra della lega.

Kerr aveva etichettato l’annata come un nuovo ciclo che sarebbe stato simile al primo anno sulla panchina dei Dubs. Ma il fato non si può prevedere e la stagione appena iniziata non sembra essere la semplice fine di una dinastia ma un qualcosa di molto più traumatico.

Il minimo comune denominatore di ogni fan dei pluricampioni californiani per quest’anno sarà la nostalgia di quel fantastico roster che appena la scorsa stagione era la vera squadra da battere. Dal paradiso cestistico all’oblio più profondo in così poco tempo.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Fizdale: “Porzingis non è andato via per colpa mia”

NBA, Brown segna 22 punti in ricordo del suo miglior amico

NBA, Carmelo Anthony non esordirà con Portland prima di martedì

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors