Seguici su

Golden State Warriors

Continua la maledizione degli Warriors: infortunio per D’Angelo Russell

L’ultima stella dei squadra californiana si è fatta male durante il terzo quarto della partita persa contro i Boston Celtics

d'angelo russell warriors

La sfortuna ci vede sempre benissimo per i Golden State Warriors che nella notte hanno dovuto assistere ad un altro infortunio ad una delle sue stelle. Stavolta la situazione sembra essere meno grave del previsto rispetto a quanto visto con Stephen Curry (mano fratturata) e Klay Thompson (rottura del legamento crociato). Di fatto, nel corso del terzo quarto di ieri notte contro i Boston Celtics, D’Angelo Russell ha abbandonato improvvisamente il parquet per un problema al pollice destro.

A fine partita il giocatore, che ha chiuso con 12 punti, 7 assist e 9 palle perse in 25 minuti di gioco, si è sottoposto a radiografia che ha dato esito negativo. La guardia degli Warriors verrà comunque esaminato in maniera più approfondita durante la giornata di oggi, dopodiché verranno valutati i tempi di recupero. La compagine di coach Kerr nel frattempo si trova in ultima posizione ad Ovest con un record di 2-11.

Draymond Green, intercettato dai giornalisti a fine partita, ha commentato l’ennesimo infortunio di Golden State, come se fosse una maledizione senza fine:

“La cosa brutta è che si deve convivere con questi problemi nella vita di tutti i giorni, non spariscono quando esci dal campo. Fa schifo vedere tanti miei compagni in questa situazione. Dobbiamo continuare a combattere e fare di tutto per restare in salute. A volte però sono semplicemente cosa che succedono”.

Anche Steve Kerr è intervenuto sul momento della squadra, concentrandosi sulla prossima partita:

“Abbiamo bisogno di vincere una o due partite, giusto per ritrovare sensazioni positive. È dura, ma sento che stiamo andando nella direzione giusta: siamo un grande gruppo e lotteremo insieme. Le cose miglioreranno”.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Carmelo Anthony non esordirà con Portland prima di martedì

NBA, Paul George commenta il suo esordio in maglia Clippers

NBA, torna Carmelo Anthony: giocherà con Portland

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors