Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Anthony Davis non sta bene: “La spalla è un dolore continuo”

L’ala dei gialloviola accusa ancora problemi fisici alla spalla

risultati nba

Nella notte i Los Angeles Lakers hanno ceduto di fronte ai Toronto Raptors, campioni NBA in carica. La compagine guidata da coach Frank Vogel nulla ha potuto contro la maggior precisione offensiva da parte dei canadesi che con un secondo tempo intelligente hanno avuto la meglio sui californiani.

Oltre alla sconfitta, per i Lakers si è accesa anche una spia d’allarme per quanto riguarda le condizioni fisiche di Anthony Davis. Il lungo, come dichiarato da lui stesso a fine partita (27 punti con 10/20 al tiro, 8 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi e 4 stoppate, ndr) sta ancora soffrendo dell’ormai famoso problema alla spalla:

“Non c’è una singola azione in cui non ho fastidio. Voglio comunque giocare, non voglio che influisca su di me. Ci gioco sopra e poi me ne prendo cura dopo la partita.”

Nel post-partita sono arrivate anche le parole di Kyle Kuzma che ha commentato in questo modo la sconfitta contro Toronto, arrivata specialmente dopo aver subito 33 punti in contropiede:

“Sappiamo che abbiamo quella debolezza. La transizione difensiva è qualcosa che ci fa sempre del male. Magari non la notate troppo quando vinciamo, ma dobbiamo prestare attenzione a questa fase del gioco che ci può causare dei problemi. Siamo consapevoli di essere la squadra con la migliore difesa della NBA, ma dobbiamo dimostrarlo poi sul campo. E dobbiamo farlo sin da subito. Le piccole cose sono quelle che poi fanno la differenza. Sistemeremo anche questa parte.”

Infine, il commento di LeBron James non si è fatto attendere:

“Ovviamente odiamo le sconfitte, ma i Raptors sono stati squadra. Sicuramente migliore di noi. Adesso dobbiamo subito guardare avanti, ci sono ancora tante cose che possiamo e vogliamo fare meglio. Siamo davvero una bella squadra.”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Dion Waiters sospeso per 10 partite dai Miami Heat

Risultati NBA: i Raptors interrompono la striscia dei Lakers. Jokic la vince allo scadere, i Suns non si fermano più

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers