Seguici su

Dallas Mavericks

NBA, Luka Doncic trascina Dallas con la prima tripla doppia in stagione

Il pay ha chiuso con 25 punti + 10 rimbalzi + 10 assist

porzingis doncic

Partiamo da un dato: era da 15 anni che i Dallas Mavericks non partivano con un record di 2-0 in stagione. Per rompere questa maledizione ci è voluto il miglior Luka Doncic che nella notte ha messo a referto una tripla doppia (la nona in NBA, ndr) da 25 punti + 10 rimbalzi + 10 assist nella vittoria contro i New Orleans Pelicans. Lo sloveno, dopo averne messi 34 solo qualche giorno prima, si è preso la squadra sulle spalle mostrando ancora una volta tutto il suo talento, specialmente nei momenti caldi del match.

E si è potuto riammirare anche il suo famoso step-back dall’arco. Il culmine è arrivato con la tripla di tabella per il 120-113 con 1.13 minuti sul cronometro:

“Quella, lo ammetto, è stata fortunata. Cosa posso dire del finale di partita? Sai, adoro quando si arriva verso la fine di un match e assumermi ogni responsabilità. Cominciare con un 2-0 significa molto. Tutti siamo felici per questa vittoria. Siamo solo all’inizio, è vero, ma dobbiamo mantenere questo livello di rendimento e sperare allo stesso tempo di poter arrivare ai Playoff”.

Le note positive della serata non finiscono qui per i Mavs che hanno trovato ancora una volta una solida prestazione da parte di Kristaps Porzingis. Per lui ci sono stati 24 punti in 29 minuti, di cui 17 arrivati solo nel primo tempo. Il lettone ha fatto anche un lavoro complessivamente buono in difesa dove ha raccolto 5 stoppate:

“Penso che i ragazzi abbiano fatto davvero un buon lavoro nell’impedire agli avversari di tirare troppo dall’arco, e questo li ha spinti verso di me in area. Io ho fatto solo il mio lavoro per proteggere il ferro.”

Dopo un primo quarto in realtà sottotono per Dallas (sotto 41-27), nel secondo parziale i texani hanno reagito con un clamoroso 23-45. Questo il commento di Porzingis:

“Come me lo spiego? Siamo usciti con più energia e più intensità e abbiamo cominciato a comunicare più tra di noi. Questo ha aumentato la nostra energia. In difesa abbiamo fatto alcune giocate importanti che ci hanno fatto entrare nel gioco. Abbiamo cercato di mantenere alta l’energia durante il resto della gara, e ha funzionato.”

E sul record di 2-0?

“È quello che è. Abbiamo due vittorie, ma ci sono anche altre 80 partite.”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Jimmy Butler assente per due gare

NBA, Nikola Jokic tripla doppia contro Phoenix: supera Michael Jordan

Risultati NBA: i Celtics battono i Raptors, bene anche Mavs e Nets. Prima vittoria per i Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks