Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Kyle Korver: “Antetokounmpo è solo al 60% del suo potenziale”

Kyle Korver afferma che Giannis è solo al 60% del suo potenziale

I fan dei Milwaukee Bucks non avrebbero potuto chiedere di meglio alla loro superstar, Giannis Antetokounmpo, nella prima gara della stagione NBA contro i Rockets. Una prestazione sublime: 30 punti conditi da 13 rimbalzi e 11 assist, dove si è visto il reale talento del greco che a questo punto sembra non avere più confini. Così lo pensa anche il tre volte All Star, Kyle Korver, compagno di squadra del greco, il quale è sicuro che Giannis abbia mostrato solo il 60% del suo massimo.

Durante l’estate Kyle ha aiutato Antetokounmpo ha migliorare alcuni aspetti del suo gioco, come il tiro da tre. Giannis ha giovato del lavoro svolto tra luglio e settembre, facendo subito vedere i suoi miglioramenti. Dopo la partita contro Houston, Giannis ha risposto a una domanda proprio su questo argomento:

“Posso migliorare ulteriormente. Come ho già detto l’anno scorso e questa estate, finché ho l’impressione che posso migliorare farò di tutto perché ciò accada. Nel primo quarto contro i Rockets non sono stato in grado di trovare i miei compagni, di mettermi in ritmo e ho preso pessime decisioni. Ci sono così tante cose in cui devo migliorare. Non sarò perfetto, ma voglio avvicinarmi il più possibile.”

I Bucks torneranno in azione contro i Miami Heat, nella loro prima partita casalinga della nuova stagione.

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Antetokounmpo mette k.o. Houston in rimonta; bene ancora i Clippers, male invece Golden State

NBA, DeAndre Ayton viola le norme antidroga della lega

NBA, Steve Kerr avvisa: “Non è stata una serata storta, noi siamo questi”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks