Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Anthony Davis: “Abbiamo una squadra da titolo”

In un’intervista a Yahoo! Sports Anthony Davis spiega che il suo desiderio sarebbe vincere il DPOY oltre ovviamente all’anello.

lebron james anthony davis

L’inizio della stagione NBA è alle porte e non ci resta da capire  quali saranno le squadre che domineranno i parquet della Lega, i giocatori che ci stupiranno partita dopo partita e le diverse strategie che le franchigie adotteranno per arrivare in vetta e vincere l’anello.

Tra queste troviamo i Los Angeles Lakers, che sono stati tra i primi protagonisti di questo mercato estivo ottenendo le firme di molti giocatori di talento che possono allungare la panchina, ma soprattutto la presenza di Anthony Davis a Roster.

l’Ex Pelicans ha parlato recentemente ai microfoni di Yahoo! Sports mettendo in chiaro gli obiettivi della squadra e come ci si dovrà comportare per ottenerli:

“Se stiamo lontani dagli infortuni abbiamo una squadra che può vincere il titolo. Lo stesso vale per il nostro coaching staff. Quello che dobbiamo fare però è avere il giusto approccio mentale, fin dal primo giorno di training camp, per tutta la preseason e poi per la durata di tutta la stagione regolare. Il nostro approccio non deve cambiare a seconda di chi incontriamo, mai. Tutto deve iniziare e finire con noi: gli avversari non contano, quello che succede fuori dal nostro spogliatoio non conta. Se saremo in grado di fare così, tutto andrà bene”.

Successivamente The Brow ha aperto una parentesi sul fatto che quest’anno preferisce giocare da Ala Grande:

È vero, l’ho ribadito più volte, perché la stagione è lunga e cerchi di essere il più intelligente possibile nel gestire il tuo fisico. Ad andare in battaglia sera dopo sera contro i centri NBA il mio corpo ne risente, per cui sia JaVale McGee che Dwight Howard (visto l’infortunio di DeMarcus) saranno fondamentali per togliermi un po’ di pressione e permettermi di giocare tutte 82 le partite ed essere ancora fresco ai playoff. Ovviamente però se la partita lo richiede e dobbiamo scendere in campo con un quintetto alto con me da centro sono disposto a farlo: sono disposto a fare qualsiasi cosa pur di vincere”.

Tanto ottimismo e tanta determinazione per Davis che ha anche espresso il desiderio di portare grandi risultati dal punto di vista difensivo.

Il mio vero obiettivo è vincere il premio di difensore dell’anno. Se sarò in grado di riuscirci allora penso di poter davvero aiutare questa squadra a vincere.  Voglio ci sia il mio nome che quello di LeBron nel primo quintetto difensivo, e io voglio il premio di difensore dell’anno. Se sapremo tenere gli avversari sotto i 100 punti a sera – che forse è irreale ma dovrebbe restare il nostro obiettivo – possiamo vincere l’anello”

Anthony Davis va ricordato in questa stagione ha giocato con una media di 25,9 punti, 3,9 assist  e 12 rimbalzi a partita.

 

LEGGI ANCHE:

Sky Italia e NBA rinnovano l’accordo per altri 4 anni

La NBA introduce nuove regole per combattere il Tampering

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers