Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Josh Hart critica i Lakers: “Ho scoperto di essere stato scambiato su Twitter”

Anche la guardia, come Lonzo Ball, ha criticato la gestione dei gialloviola

Josh Hart

Il mercato NBA non ammette romanticismi. È tutto questione di business. Così capita che Josh Hart, ex giocatore dei Los Angeles Lakers, scopra di essere stato scambiato ai New Orleans Pelicans non direttamente dalla società gialloviola ma tramite i social network, via Twitter.

È questo, infatti, quanto svelato dal giocatore 24enne, lo scorso giugno coinvolto nell’operazione di mercato che ha portato Anthony Davis alla corte di LeBron James in cambio di un pacchetto di giovani che ha compreso anche Lonzo Ball. Hart nelle scorse ore ha twittato per esprimere il suo rammarico per una chiamata d’avviso che non è mai arrivata da parte dei Lakers per avvisarlo dello scambio avvenuto:

“Mi sono fatto il c… così per i Lakers, giocando infortunato ma senza mai trovare scuse. Sono grato all’organizzazione dei Lakers e capisco che l’#NBA è un business. Ma da giocatore avrei gradito sapere di essere stato scambiato da una telefonata, non da Twitter”

“Lasciatemi fare maggiore chiarezza. Ho amato ogni minuto trascorso a Los Angeles e apprezzo tutti i miei coach, compagni di squadra e training staff. Non ho nient’altro che amore per il front office”

Come già specificato in precedenza, anche Lonzo Ball non ha particolarmente apprezzato la gestione post-trade:

“Stavo lasciando la casa di mio nonno per andare a vedere la partita di mio fratello, quando ho ricevuto un messaggio dal mio manager. Mi diceva di controllare Twitter, e lì ho scoperto di esser stato ceduto.”

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Kobe Bryant pone fine alla polemica con Shaq

NBA, Lonzo Ball ha scoperto la trade su Twitter

NBA, Dwight Howard ha rinunciato a 2.6 milioni per i Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers