Seguici su

L.A. Lakers

Caruso e i sospetti sul suo fisico: scatta il test antidoping della NBA!

Curioso caso che ha colpito il playmaker dei Lakers

Nelle ultime settimane è diventata virale una foto che immortalava un Alex Caruso in forma smagliante mentre si allenava in sala pesi. La foto metteva in mostra un fisico scolpito, degno di un Mr. Olympia, e questa “ body transformation” ha ovviamente suscitato stupore un po’ tutto il mondo, persino la NBA, che ha voluto sottoporre Caruso a un test antidoping a sorpresa.

Ci ha pensato poi proprio il playmaker dei Lakers a spiegare l’accaduto tramite una storia su Instagram:

“La scorsa settimana sono circolate mie immagini fotoshoppate mentre ero impegnato in sala pesi – Questa settimana: test antidoping a sorpresa in offseason”

Solo photoshop dunque per uno dei giocatori chiamati a fare il salto di qualità nella prossima stagione. Caruso, che ha recentemente firmato un contratto da 5,5$ milioni per 2 anni, avrà l’occasione di ritagliarsi un po’ di spazio in questa nuova versione dei Lakers, dove il reparto playmaker non è certo affollato: dopo la conferma di Rondo e la partenza di Lonzo Ball con il relativo arrivo di Quin Cook, le opzioni a disposizione non sono certo di primo livello. Se Alex Caruso si farà trovare pronto come si è fatto trovare nelle (poche) partite dell’anno scorso allora potrà diventare un pezzo importante per i Lakers 19-20.

Leggi anche:

Chris Paul parla del suo percorso in NBA: “Da Rookie mangiavo al McDonalds dopo gli allenamenti”

NBA, Rodions Kurucs arrestato per violenza domestica

Mercato NBA, I Thunder si prendono Devon Hall

Commento

Commento

  1. Cesare

    06/09/2019 13:15

    Oltre al fatto che si vedeva, nessuno si è preso la briga di guardare il profilo ufficiale suo o dei Lakers per vedere la foto originale. Intasto bastava accusare di doping lui e Lebron che per molti lo aveva “aiutato”.
    Tristezza

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers