Seguici su

Non Solo Nba

Team USA perde dopo 13 anni: l’Australia vince 98-94

Nell’amichevole di avvicinamento ai Mondiali, gli americani cedono all’Australia di Patty Mills

australia team usa

C’è delusione, quanto basta, all’intero di Team USA dopo la sconfitta arrivata nella notte contro l’Australia con il risultato finale di 98-94. Gli americani guidati da coach Pop interrompono così una striscia di 78 vittorie consecutive in gare ufficiali che durava dal 2006. Patty Mills, con i suoi 30 punti, è l’eroe della notte per gli australiani a cui hanno fanno seguito i 16 punti in 19 minuti di Andrew Bogut, i 15 di Joe Ingles e i 13 di Aron Baynes. Il primo a commentare lo stop improvviso di Team USA è Kemba Walker, leading score dei suoi con 22 punti:

“Volevano questa vittoria più di noi. Lezione imparata.”

Gregg Popovich invece è meno preoccupato e prende questa battuta d’arresto vedendola da un lato positivo:

“Questo è un nuovo gruppo che sta cercando di conoscersi a vicenda e di apprendere un sistema. Quindi non è sorprendente vedere una sconfitta. Gli australiani ci hanno dato un’ottima lezione su dove vogliamo essere e su come dobbiamo giocare in questo tipo di competizione. Patty Mills? È sempre una spina nel fianco. L’avevo detto.”

Il riferimento è chiaramente ai Mondiali di Basket 2019 in programma in Cina tra non meno di 7 giorni. In quel caso non si potrà più scherzare. Team USA è avvisata. Nel frattempo però gli americani sfideranno nella giornata di lunedì, a Sydney, il Canada. Un ennesimo test per capire il potenziale di questa Nazionale che rimane di gran lunga la favorita del torneo FIBA insieme a Serbia e Grecia.

 

Team USA-Australia 94-98: gli highlights

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Dwight Howard ha rinunciato a 2.6 milioni per i Lakers

Mercato NBA: Dwight Howard sarà il nuovo centro dei Los Angeles Lakers

NBA, Marreese Speights pronto ad allenarsi con i Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Non Solo Nba