Seguici su

Mondiali Cina 2019

Mondiali 2019, Nicolò Melli operato al ginocchio, addio alla nazionale?

La sua situazione fisica verrà valutata di settimana in settimana, ma le sensazione sono tutt’altro che positive

Nicolò Melli

Nella giornata di ieri è arrivata una brutta tegola per la nazionale italiana di Meo Sacchetti: infatti, secondo il comunicato uscito sui social dell’ItalBasket, Nicolò Melli, l’unico vero lungo di livello internazionale presente nel nostro roster, si è sottoposto ad un intervento di pulizia al ginocchio destro che lo costringerebbe a saltare il training camp di Pinzolo (23/29 luglio).

Successivamente la nota recita in questo modo:

“In accordo con il CT Sacchetti e lo staff medico sanitario Azzurro, le condizioni dell’atleta, sottoposto ad un intervento al ginocchio già programmato alla fine del campionato turco, verranno monitorate di settimana in settimana.”

Delle parole che lasciavano comunque una possibilità ad un rientro del giocatore del Fenerbahce a preparazione in corso, se non fosse che già nella mattinata di oggi sono filtrate le prime indiscrezioni secondo il quale le reali chances di Melli di far parte della spedizione Azzurra in Cina siano davvero risicate.

Secondo alcune fonti, nella scelta di operarsi (si parla di operazione programmata a distanza di un mese dalla fine del campionato turco a ridosso dell’inizio della preparazione azzurra, quando lo stesso Datome si è operato pochi giorni dopo la Gara 7 contro l’Efes per essere pronto ai nastri di partenza), ci potrebbe essere lo zampino dei New Orleans Pelicans, la nuova squadra con cui l’ex Milano esordirà in NBA.

D’altronde non sarebbe la prima volta che una franchigia NBA, più o meno in maniera diretta, mette il proprio veto sulla partecipazione di un proprio atleta ad una competizione FIBA. Certo per la nostra Nazionale si tratterebbe di una perdita gravissima, in un ruolo dove storicamente la squadra è molto scoperta da l’addio dei vari Dennis Marconato e Roberto Chiacig, eroi dell’Argento olimpico ad  Atene 2004.

Un’assenza che potrebbe anche far discutere, visto gli ultimi episodi tesi tra l’allenatore della Vanoli Cremona e i giocatori NBA. Per quanto riguarda il sostituto, il primo nome sulla lista dovrebbe essere quello di Achille Polonara, dopo l’ottima stagione con la Dinamo Sassari, un giocatore sicuramente diverso, meno interno e che costringerà lo staff tecnico a degli aggiustamenti nel modo di giocare della nostra Nazionale.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Marcus Morris firma con i Knicks

Mercato NBA: Reggie Bullock cambia accordo con New York

Fertitta annuncia Westbrook prima dell’ufficialità: la NBA lo multa

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mondiali Cina 2019