Seguici su

Mondiali Cina 2019

Mondiali 2019, Ben Simmons conferma che non sarà in Cina con la propria nazionale

La squadra allenata da Andrej Lemanis avrà comunque a disposizione una buona dose di giocatori NBA

Le voci erano già girate con molta insistenza nelle settimane precedenti, ora però il giocatore attraverso il suo agente Rich Paul ha confermato l’indiscrezione: Ben Simmons non parteciperà con la propria nazionale ai Mondiali FIBA che si terranno in Cina.

Il giocatore dei Philadelphia 76ers ha firmato nella giornata di ieri un prolungamento al massimo salariale da $170 milioni per 5 anni e ha deciso di dedicare l’estate a lavorare sugli aspetti del gioco da migliorare, come ad esempio il tiro da tre punti.

Sicuramente un duro colpo per la nazionale australiana, che comunque potrà contare su una buona dose di giocatori NBA, come Joe Ingles, Patty Mills, Matthew Dellavedova, Jonah Bolden e il duo sotto canestro Aron Baynes/Andrew Bogut.

Nell’ultima competizione internazionale, alle Olimpiadi di Rio 2016, i Boomers si sono classificati o al 4° posto, ai piedi del podio, sconfitti in semifinale dalla Serbia (alla quale avevano rifilato 15 punti precedentemente nel girone di qualificazione), perdendo poi di anche la Finale per il 3°/4° posto di 1 punto contro la Spagna.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Marcus Morris firma con i Knicks

Mercato NBA: Reggie Bullock cambia accordo con New York

Fertitta annuncia Westbrook prima dell’ufficialità: la NBA lo multa

Mondiali 2019, Nicolò Melli operato al ginocchio, addio alla nazionale?

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mondiali Cina 2019