Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Kevin Durant “lascia” il 35: dalla prossima stagione vestirà il n. 7

Kevin Durant ha deciso di aprire un nuovo capitolo ai Brooklyn Nets: ecco i motivi per cui ha scelto di abbandonare il numero 35 per passare al 7

Durant

Nuova piazza, nuova aria. E nuovo numero. Kevin Durant ha annunciato che il prossimo anno ai Brooklyn Nets, per la prima volta nelle 12 stagioni della sua carriera NBA, lascerà il numero 35 per indossare il n. 7.

View this post on Instagram

@35ventures

A post shared by 35 (@easymoneysniper) on

KD ha deciso di spiegare la propria scelta nei canali social della Thirty Five Ventures, la compagnia sua e del manager Rich Kleiman. In un post, infatti, ha spiegato:

“Il 35 ha portato me e la mia famiglia (via) dal Seat Pleasant, Maryland, e ci ha mostrato il mondo. Il 35 mi ha permesso di conoscere persone che non avrei mai avuto l’opportunità di incontrare, fare esperienze che non avrei mai avuto la chance di fare e raggiungere cose che non sarei mai stato in grardo di raggiungere. Il 35 mi ha permesso di andare all’Università del Texas per giocare a basker, il 35 mi ha permesso di raggiungere il mio sogno di giocare nella NBA a Seattle. Il 35 mi ha permesso di giocare a Oklahoma City e ha creato legami e amicizie che dureranno per tutta la vita. Infine, il 35 mi ha permesso di andare nella Baia, vincere 2 anelli e creare legami fraterni che né il tempo né la distanza potranno mai distruggere. Il 35 è stato scelto in onore di qualcuno molto vicino e caro a me. Onorerò sempre lui e onorerò sempre il numero 35. Ma avendo aperto questo nuovo capitolo nella mia vita nel basket, il numero che vestitò sarà il numero 7 la prossima volta che mi vedrete in campo. One time Brooklyn.”

Dopo tre straordinarie stagioni ai Golden State Warriors, Kevin Durant si è unito (con Kyrie Irving e DeAndre Jordan) ai Brooklyn Nets, con un accordo quadriennale da 164 milioni di dollari.

A dimostrazione della propria gratitudine nei confronti del 30enne, che con loro ha vinto 2 titoli e il premio di MVP delle Finals entrambe le volte, gli Warriors hanno annunciato che ritireranno la maglia con, appunto, il numero 35.

Non è ancora chiaro quando Durant esordirà con la sua nuova maglia, visti i lunghi tempi di recupero dell’infortunio subito durante i Playoff della passata stagione. In Gara 5 delle Finals contro i Toronto Raptors, il 10 giugno, infatti, KD si è rotto il tendine d’Achille e si è operato due giorni dopo.

 

Leggi anche:

NBA, I Golden State Warriors ritirano la 9 di Andre Iguodala

Mercato NBA, Irving spiega la scelta Nets: “Finalmente ritorno a casa”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets