Seguici su

Golden State Warriors

NBA, I Golden State Warriors ritirano la 9 di Andre Iguodala

Un gesto fortemente voluto dal proprietario della franchigia californiana

Andre Iguodala

La storia d’amore tra i Golden State Warriors e Andre Iguodala si è bruscamente interrotta qualche giorno fa quando la franchigia californiana ha deciso di liberarsi del giocatore mandandolo a Memphis. Da quel 2013, anno in cui Iguo firmò il suo contratto con la compagine capitana da Steph Curry, sono passati trionfi, soddisfazioni e qualche grande delusione. Il 3 volte campione NBA è stato nominato anche MVP delle Finals nel 2015: nei momenti importanti si è sempre chiamato presente. Così ecco che Joe Lacob, presidente dei Golden State Warriors, ha deciso di voler ritirare ufficialmente la #9 di Iguo, e l’ha ufficializzato con le seguenti parole:

“Durante l’estate del 2013 abbiamo attraversato un processo di free agency estremamente lungo per cercare di firmare Andre Iguodala. Al tempo lo vedevamo come una parte vitale di una squadra giovane e in rampa di lancio con aspirazioni di titolo. Sei anni dopo, possiamo dire che avevamo sottovalutato il suo valore per la nostra squadra, sia in campo che nello spogliatoio. Come tutti sanno, Andre si è sacrificato per il bene della squadra e, in una delle storie più belle di questo viaggio, ha vinto il titolo di MVP delle Finals nel 2015. È stato assolutamente vitale per il nostro successo nelle cinque partecipazioni consecutive alle finali e ai nostri tre titoli. Ringraziamo Andre per il suo contributo e non vediamo l’ora di vedere il suo numero ritirato al Chase Center”

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

LEGGI LA SCELTA DI LEONARD: FIRMA CON I CLIPPERS

LEGGI LO SCAMBIO DI GALLINARI VERSO OKC

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors