Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Joe Lacob saluta Durant: “Finchè ci sarò io nessuno vestirà più la #35”

Kevin Durant omaggiato a dovere dai vicecampioni NBA

kevin durant

Prime reazioni dall’ambiente Warriors a poco meno di ventiquattro ore dall’addio di Kevin Durant. Attraverso un comunicato ufficiale apparso sull’account ufficiale Warriors PR, i sei volte campioni NBA hanno ringraziato il #35 per quanto fatto nel corso delle tre stagioni passate sulla baia.

Di seguito le dichiarazioni di Joe Lacob, co-proprietario e CEO di Golden State:

“Tre anni fa eravamo entusiasti per l’arrivo di Kevin Durant, un giocatore NBA rivoluzionario e uno dei migliori di sempre. Ha offerto ai nostri tifosi e alla nostra franchigia numerosi highlights nel corso della sua permanenza qui — due Titoli NBA, due premi di MVP delle Finals, tre viaggi alle Finali [NBA], impareggiabile efficienza  —  e si è comportato con classe e dignità dentro e fuori dal campo. Il suo attaccamento alla nostra communità è stato evidente ogni giorno, compresa la scorsa stagione, quando il suo sforzo filantropico gli è valso l’annuale NBA Community Assist Award. Oggi, all’inizio di un nuovo capitolo della sua incredibile carriera, lo ringraziamo per tutto il suo contributo, e per essere stato un elemento fondamentale di una delle cavalcate più prolifiche nella storia NBA. Gli auguriamo il meglio per il prosieguo del suo viaggio verso la Hall of Fame. Finché sarò co-proprietario di questa squadra, nessun giocatore indosserà più la maglia #35 degli Warriors.”

Leggi anche:

Mercato NBA 2019: tutte le trattative chiuse

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors