Seguici su

Ncaa

NBA Draft, Langford ha parlato del suo infortunio

Il 19enne degli Indiana Hoosiers è alle prese con un infortunio al pollice

Il Draft NBA 2019 è ormai alle porte e, chissà quali sorprese ci riserverà. Tra i giovani più talentosi che verranno scelti, c’è anche il nome di un giocatore che sta recuperando da un infortunio e la cui presenza è stata confermata in extremis, cioè quello di Romeo Langford.

Il 19enne degli Indiana Hoosiers si è operato qualche mese fa per via di un infortunio al pollice, avvenuto lo scorso 27 Novembre prima della gara contro i Duke Blue Devils. La guardia ha stretto i denti ed ha trascinato la sua squadra con una media di 16.5 punti, 5.4 rimbalzi e 2.3 assist. Nonostante l’infortunio, Langford ha insaccato il 53% dei tiri da 2 ed il 27.2% di quelli da 3 punti. Così aveva parlato tempo fa relativamente al suo problema:

“Ho provato ad andare avanti con l’infortunio anziché risolverlo subito, solamente perché volevo fare esperienza con il basket del college ed aiutare i miei compagni, aiutarli ad essere tutto quello che possono essere. Credo che questo dimostri alle squadre NBA quanto sono tosto. Cercherò di mostrare alle franchigie NBA tutto quello che non hanno visto di me durante questa stagione.”

Langford, tramite Twitter e tramite Scott Agness di “The Athletic”, ha recentemente rilasciato notizie positive sul suo infortunio e sul suo recupero:

Fortunatamente, il recupero del giocatore sta procedendo nella maniera migliore nel momento migliore.

LEGGI ANCHE:

Mock NBA Draft 2019 – Final Chapter

Road to NBA Draft 2019: prospetti al di là dei numeri

LaMelo Ball firma per una squadra australiana in attesa del NBA Draft 2020

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Ncaa