Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Anthony Davis già sicuro di rinnovare con i Los Angeles Lakers

La stella NBA prolungherà la sua avventura ai Lakers anche dopo il 2020

Dopo la sensazionale trade con cui Anthony Davis ha aperto con i fuochi artificiali l’estate, adesso per il giocatore si profila una programmazione a lungo termine.

Come riportato da Adrian Wojnarowski infatti, l’ex stella dei New Orleans Pelicans avrebbe già comunicato al suo agente Rich Paul, che cura gli interessi anche di LeBron James, l’intenzione di firmare un nuovo contratto per prolungare ulteriormente la sua nuova avventura con i Los Angeles Lakers.

Con la prossima stagione, Anthony Davis arriverà al termine dell’accordo stipulato con la sua vecchia franchigia, e sembra ormai chiaro a tutti gli addetti ai lavori che, una volta divenuto free agent nel 2020, firmerà dunque il suo nuovo contratto al massimo salariale con la franchigia gialloviola.

La notizia è trapelata non appena è stato reso ufficiale il trasferimento di Anthony Davis a Los Angeles in cambio di Lonzo Ball, Josh Hart, Brandon Ingram e tre scelte al primo turno, tra cui va inclusa la quarta chiamata assoluta al prossimo draft.

L’odissea di Anthony Davis per arrivare nella città degli angeli era cominciata già sei mesi fa, quando il giocatore aveva comunicato ai New Orleans Pelicans che non solo non avrebbe rinnovato il proprio contratto ma avrebbe richiesto di essere scambiato, con i Lakers in cima alla lista delle sue destinazioni preferite.

A rendere ulteriormente difficoltosa l’intavolazione di qualunque trattativa con le altre franchigia della lega ci aveva pensato il suo agente, Rich Paul, informando chiunque si fosse interessato al suo assistito che egli, qualunque proposta gli fosse pervenuta, non avrebbe comunque firmato nuovamente con loro, riservandosi di approdare a Los Angeles una volta divenuto free agent.

A favorire la franchigia della Lousiana ad accontentare le richieste di Anthony Davis ha contribuito inoltre il rifiuto riportato dai Celtics di includere Jayson Tatum  in qualunque trattativa per il giocatore.

Tra le numerose indiscrezioni di questi ultimi giorni, i New York Knicks erano stati accreditati come una serie contender per il giocatore, anche se non è mai stato chiaro quanto la franchigia della Grande Mela si fosse effettivamente sbottonata per acquisire Anthony Davis.

 

Leggi anche

Lonzo Ball ai NOLA, il padre maledice i Lakers: “Non vinceranno mai più”

Mercato NBA, I Lakers prendono Anthony Davis: ecco la trade!

NBA, LeBron James accoglie Anthony Davis: “È solo l’inizio”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers