Seguici su

Curiosità

Le 8 curiosità che non sapete su Kawhi Leonard

Kawhi Leonard è un giocatore speciale, ma anche un essere umano diverso dagli altri. Ad esempio: è stato costretto dalla sua famiglia a cambiare auto poco tempo fa altrimenti avrebbe continuato a guidare una Chevy del 1997

Tra i protagonisti dei Playoff NBA 2019 c’è sicuramente Kawhi Leonard. L’uomo in più dei Toronto Raptors si sta facendo notare a suon di prestazioni decisive che hanno permesso alla franchigia canadese di vincere per la prima volta nella loro storia il titolo NBA. Dietro al giocatore, però, c’è anche un uomo che da sempre attira l’attenzione dei media con i suoi comportamenti professionali, talvolta borderline. Mentalità, la sua, che l’ha portato ad essere uno degli atleti più forti nella Lega. La stella dei Raptors è etichettato da tutti come giocatore meticoloso, attento ai dettagli e molto critico anche nel modo in cui tratta il suo mestiere.

Tutto questo è derivante soprattutto dalla sua infanzia, dalla famiglia e, purtroppo, anche da una tragedia famigliare che lo ha segnato profondamente. Comportamenti che possono sembrare strani assumono un significato una volta capito il suo background. Diamo un’occhiata alla vita di Kawhi e vediamo cosa lo ha reso uno dei giocatori più forti in NBA. Ecco le 8 cose che non sapete su di lui.

 

8. Ha continuato a guidare la sua auto del 1997 anche in NBA

chevy tahoe 1997

La prima auto di Kawhi Leonard è stata una Chevy Tahoe del 1997. Per farvi ben intendere la natura umile del personaggio, ha continuato a guidarla anche dopo aver firmato in NBA con i San Antonio Spurs. Seppur cominciasse a guadagnare milioni di dollari, Kawhi non ha acquistato nessuna auto nuova se non successivamente alla sua prima stagione da rookie: la famiglia ha pressato lo stesso Leonard per fargli cambiare macchina. Ora possiede una Porsche argento.

Precedente1 di 8
2 Commenti

2 Comments

  1. Giorgio

    29/05/2019 20:57

    ..e odia gli all star game perche’ non si puo’ difendere! Non e’ strano, e’ centrato, nonostante tutto quello che gli gira intorno.. Jaylen Brown potrebbe diventare qualcosa di molto simile a lui, e’ meno introverso, ma e’ molto simile per caratteristiche tecniche, fisiche e mentalita’

  2. frank

    14/06/2019 23:08

    Grande giocatore ma lasciamo perdere Jordan questi fa parte di un’altro pianeta.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità