Seguici su

Chicago Bulls

NBA, John Paxson: “Siamo molto delusi da questa lottery”

Molte squadre non hanno ricevuto la scelta che prevedevano

Il General Manager dei Chicago Bulls, John Paxson, ha espresso tutta la sua delusione dopo che a Chicago è stata assegnata la settima scelta al prossimo Draft.

I Bulls hanno il quarto peggior record della lega ed era lecito aspettarsi una scelta più alta per cominciare a ricostruire dopo stagioni molto deludenti.

Come ha detto Paxson a KC Johnson del Chicago Tribune, il risultato è stato deludente ma ha spinto tutti a rivalutare le mosse da compiere quest’estate:

“Ovviamente c’è molta delusione per questo risultato, ma non abbiamo tempo per piangerci addosso, dobbiamo rimboccarci le maniche e iniziare a lavorare con quello che abbiamo. Il nostro obiettivo è quello di aggiungere al roster almeno un gran giocatore e tentare di prendere qualche buon veterano in questa free-agency. Cercheremo di presentarci al via della prossima stagione con il roster più competitivo possibile.”

Dato che Paxson ha promesso di fare grandi mosse in offseason, non è scontato che il roster non subisca una vera e propria rivoluzione. I Bulls hanno tanti giocatori giovani con del potenziale, che potrebbero essere inseriti per qualche trade, magari cercando proprio di guadagnare qualche scelta più alta in questo Draft. Gli unici 2 giocatori su cui sembra si possa costruire una squadra competitiva sono Zach LaVine e Lauri Markkanen che hanno dimostrato di trovarsi bene a Chicago.

In un’estate che si preannuncia caldissima, molti giocatori cercheranno nuove squadre per un nuovo inizio. E questo include anche giocatori d’élite che punteranno a guadagnare più soldi o semplicemente vogliosi di cambiare aria. I Bulls potranno uscire vincitori in offseason?

Leggi anche:

NBA, Draft Lottery: a New Orleans la prima scelta assoluta, sul podio anche Memphis e New York

NBA, Anthony Davis vuole ancora lasciare i New Orleans Pelicans

Mercato NBA: Irving interessato a giocare per i Lakers

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls