Seguici su

New York Knicks

NBA, i New York Knicks puntano su Marcus Morris e Terry Rozier

Kyrie Irving non è l’unico membro dei Boston Celtics che i New York Knicks stanno tenendo d’occhio per la free agency di quest’estate.

I Knicks infatti, come riferito da Sherrod Blakely di NBC Sports Boston, sarebbero interessati sia a Marcus Morris che a Terry Rozier.

Morris, che ha appena terminato la sua ottava stagione nella lega, secondo gli stessi Celtics avrebbe deciso di testare la free agency, per capitalizzare al meglio i suoi talenti messi in mostra nel corso della stagione

Il giocatore, sceso in campo 75 volte in questa regular season, ha collezionato una media 13 punti e 6 rimbalzi in 27 minuti di gioco.

Per quanto riguarda la situazione contrattuale di Terry Rozier, egli invece sarà un restricted free agent, che permetterà quindi ai Celtics di pareggiare qualsiasi offerta verrà presentata al giocatore nel corso dell’estate.

Il playmaker di 25 anni però, dopo che Boston è stata eliminata dai playoff dai Milwaukee Bucks nel secondo turno, ha dichiarato di come fosse ormai pronto per un “nuovo inizio”.

Il giocatore infatti, nonostante le ottime prestazioni profuse in campo, è costretto a coabitare con Kyrie Irving nel ruolo di playmaker dei Celtics, un ruolo ed un compagnia che, nel corso dell’intera stagione, ha dimostrato di essergli stretta.

Intanto, nella notte odierna, si procederà con la lotteria del Draft 2019, dove finalmente i New York Knicks potranno sapere su quale giocatore (Zion Williamson?) rifondare la propria rinascita fin dal suo primo giorno nella lega.

 

 

Leggi anche:

NBA, Steve Kerr aggiorna sulle condizioni di Kevin Durant e DeMarcus Cousins

NBA Playoff Preview: Golden State Warriors vs Portland Trail Blazers

NBA, John Beilein è il nuovo allenatore dei Cleveland Cavaliers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks