Seguici su

News NBA

Per la prima volta due fratelli contro in una Finale di Conference NBA

I due arrivano a questa serie con pedigree diversi, ma entrambi con un ruolo importante nella squadra

Credits to USA Today

I Portland Trail Blazers avranno poco tempo per festeggiare la vittoria contro i Denver Nuggets in Gara 7, partita che li ha riportati alle Finali di Conference NBA (dove erano assenti dalla lontana stagione 1999-2000, quando la squadra guidata da Rasheed Wallace, Scottie Pippen e Arvydas Sabonis si arrese ai Lakers di Kobe  e Shaq), infatti ad aspettarli ci saranno subito i Golden State Warriors, orfani probabilmente di Kevin Durant almeno per Gara 1, ma con uno Stephen Curry ritrovato nel secondo tempo di Gara 6 contro i Rockets.

Per il prodotto di Davidson non sarà una serie come le altre, infatti si troverà di fronte suo fratello Seth, pedina importante dalla panchina nella squadra di Terry Stotts e alla prima esperienza di Playoff nella Lega. È la prima volta che due fratelli si affronteranno in una finale di Conference, e anche se non sarà il duello principale della serie, come lo possono essere la sfida tra gli Splash Brother e il duo Lillard-McCollum, per i due protagonisti rimarrà un emozione e un evento da tenere nel cassetto dei ricordi.

Gara 1 tra le due squadra andrà in onda nella notte tra martedì e mercoledì alle ore 3 italiane; inutile dire che, nonostante l’assenza del loro miglior realizzatore, la squadra della Baia rimane ugualmente la favorita per questa serie, ma questi Trail Blazers si sono meritati il giusto rispetto durante questi Playoff, e sottovalutarli potrebbe risultare un errore imperdonabile.

Sarà curioso vedere papà Dell e mamma Sonya con quali magliette si presenteranno a palazzo e per quale squadra faranno il tifo senza rischiare di scatenare un “Caos” all’interno della famiglia Curry.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, I Lakers pensano a coach Frank Vogel

Tutti i Free Agent del Mercato NBA 2019: da Irving a Durant

NBA, Curry cacciato dal parquet rivale prima di gara-6

Mercato NBA, Patrick Patterson rimane agli Oklahoma City Thunder

 

Commento

Commento

  1. PaoloB

    13/05/2019 09:11

    In entrambe le conference!
    Anche se Pau è infortunato, risulta a roster per i Bucks che giocheranno contro i Raptors di Marc Gasol.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA