Seguici su

NBA Playoffs

NBA, Embiid mantiene la calma: “Niente forzature”

Joel Embiid pronto a incidere

embiid

Joel Embiid è reduce da una Gara 2 giocata in condizioni fisiche precarie dove ha fatto registare appena 12 punti, career-low ai Playoff.  Il lungo camerunese non è preoccupato dalle statistiche individuali, ma vuole dare un segnale davanti al proprio pubblico e offrire un contributo alla squadra ai due estremi del campo. Di seguito le dichiarazioni raccolte da ESPN alla vigilia di Gara 3 contro i Toronto Raptors:

“Non vedo l’ora. Ho visto molti filmati registrati e ho sempre risolto la questione in qualche modo. Mi sono già trovato in situazioni di questo genere in precedenza e non sono troppo preoccupato. In fin dei conti devo fare ciò che viene richiesto. Continuerò a portare blocchi e a rollare verso il canestro trovando i compagni in uscita dai raddoppi. Non forzerò l’assunto per il fatto che non sto mantenendo la media punti di prima. Se devo prendere le decisioni giuste e tirare cinque volte in una partita, lo farò. È un gioco di aggiustamenti, noi dovremo rispondere alle modifiche apportate dagli avversari. Se non riesco a trovare ritmo in attacco tendo a concentrarmi sull’altra metà campo, non è un problema.”

 

Leggi anche:

Playoff NBA, C.J. McCollum guida Portland alla vittoria e pareggia la serie con Denver

NBA, Phoenix Suns pronti ad accogliere Monty Williams come nuovo coach?

Kevin Pritchard sulla Free Agency dei Pacers: “Faremo le cose in grande”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in NBA Playoffs