Seguici su

Risultati NBA

Playoff NBA: doppia sorpresa a Est con le vittorie di Magic e Nets! Tutto facile per Golden State, colpo Spurs a Denver

Playoff NBA: cade subito il fattore campo nelle due sfide ad Est con Nets e Magic che passano a Philadelphia e Toronto. Nessun problema per Golden State con i Clippers, colpo Spurs a Denver

(3) PHILADELPHIA 76ERS  102-111  BROOKLYN NETS (6)  (Nets in vantaggio 1-0 nella serie)

Cade subito il fattore campo nella prima serie di Playoff: i Nets infatti espugnano con autorità il Wells Fargo Center di Philadelphia, facendo emergere tutti i limiti dei padroni di casa. Coach Brown recupera in extremis Embiid, che parte in quintetto assieme a Butler, Simmons, Harris e Redick. L’inizio è tutto a favore dei 76ers, ma i Nets, superato i primi minuti di smarrimento, ritrovano prontamente la concentrazione tornando in partita grazie ai punti di Russell e Harris. Al termine del primo quarto gli ospiti comandano agevolmente con il punteggio di 31-22: i 76ers provano a trovare risorse dalla panchina, ma l’unico a rispondere presente è Marjanovic. Dall’altra parte i Nets giocano in modo corale, trovano un ottimo LeVert e solidità sotto canestro da parte di Ed Davis. Embiid invece fatica, soprattutto a livello fisico (con una pausa anche agli spogliatoio), e con lui tutti i 76ers. Al termine del primo tempo il vantaggio ospite rimane consistente (62-54). Al rientro in campo dopo l’intervallo l’inerzia della gara non cambia, anche e Phila con Embiid in campo sembra scuotersi e tornare sotto nel punteggio. I Nets però sono caparbi e sfruttando una serie offensiva di Dinwiddie tornando vicini alla doppia cifra di vantaggio. Ad inizio quarto periodo Brooklyn assesta il colpo finale sulle speranze dei 76ers: le triple di Russell e Harris spingono gli ospiti sul +16, con i 76ers vicini ad alzare bandiera bianca. L’ultimo ad arrendersi è Butler, che prova a caricarsi i suoi sulle spalle. Ben Simmons è autore di una brutta partita, e i Nets, controllata la sfuriata offensiva dell’ex Minnesota, controllano senza problemi nei minuti finali portando a casa Gara-1 di una serie che si preannuncia intensa e ricca di colpi di scena.

Per i Nets ottima prova di Russell che chiude con 26 punti, di cui 19 nella ripresa. LeVert ne mette 23 e Ed Davis chiude in doppia doppia. Per i 76ers ci prova il solo Butler, che ne mette 34: Embiid chiude con 22 e 14 rimbazi.

 

(2) TORONTO RAPTORS  101-104  ORLANDO MAGIC (7)  (Magic in vantaggio nella serie 1-0)

Altra sopresa della prima notte di Playoff NBA arriva da Toronto, dove i padroni di casa perdono in volata contro gli Orlando Magic. La partenza ospite è molto buono, e sin dai primi minuti si vede che Orlando è venuta a Toronto per giocarsela. I Raptors offensivamente si aggrappano al talento di Leonard e Siakam, con Gasol sotto canestro impegnato in una sfida d’alta scuola con Vucevic. Il primo quarto è molto equilibrato, con Toronto che nel finale prova a trovare la prima mini fuga sul 30-25. Orlando però non si scompone e nel secondo periodo, spinta dai canestri di DJ Augustin, piazza il parziale che spezza la partita. All’intervallo i Magic sono così avanti 57-49, con i Raptors che sembrano in difficoltà. Lowry è in serata no al tiro, e dalla panchina Toronto si affida a VanVleet che risponde presente: assieme al solito Leonard e a Siakam Toronto si riavvicina, con Orlando che comincia a sentire la pressione difensiva dei canadesi. Si arriva così negli ultimi 12 minuti di gioco con Toronto avanti di 1 lunghezza: si arriva in equilibrio nei minuti finali, con Orlando che rimane con tutte le forze attaccata alla gara. Leonard da tre spinge avanti i Raptors sul 101-99 a 1′ dal termine. Augustine risponde con una penetrazione per il pareggio e Toronto perde palla nell’azione successiva. Sul 101-101 è la tripla di Augustine a 4″ dal termine a spezzare la parità: i Raptors chiamano time out ma non trovano la rimessa sperata e i Magic espugnano così Toronto in gara prendendo il comando della serie.

https://twitter.com/OrlandoMagic/status/1117208728980340737

Per Orlando il grande protagonista della serata è DJ Augustine che chiude con 25 punti e 9/13 al tiro. Forunier ne mette 16 e Vucevic termina con 10 punti e 10 rimbalza tabelloni. Per i Raptors non bastano i 25 di Leonard e i 24 con 9 rimbalzi di Siakam.

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA