Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Lakers, Magic Johnson si è dimesso

Turbolento finale di stagione in casa Lakers

La notizia è arrivata nella notte come un fulmine a ciel sereno: Magic Johnson ha rassegnato le dimissioni e non è più il President of Basketball Operations dei Los Angeles Lakers.

L’annuncio ufficiale è arrivato ai microfoni di Rachel Nichols di ESPN

Avvisare prima Jeanie [Buss]? Non sarei qui a fare questo se pensassi di avere un debito con lei. La conosco, avremmo pianto, mi sarei sentito colpevole finendo per restare. Nonostante tutto sono felice. Felice di essere arrivato a questa decisione e di poter tornare a essere Magic Johnson per aiutare giocatori e persone ed essere libero di dire ciò che voglio dire. […] Se avessi detto qualcosa sarei stato multato.  Quando Serena Williams mi ha chiamato e mi ha chiesto di farle da consulente mi sono detto ‘Questo sono io.’ Dovevo tornare a essere me stesso e restituire qualcosa alla comunità. Non voglio deludere l’organizzazione dei Lakers ma allo stesso tempo stavo deludendo me stesso. È una decisione che ho preso negli ultimi due giorni.”

REAZIONE LAKERS

La franchigia ha preso atto della decisione con un breve comunicato stampa apparso sul sito internet della franchigia:

Non c’è un Laker più grande di Earvin  Johnson. Siamo profondamente  grati a Magic  per tutto ciò che ha fatto per la nostra franchigia  – da giocatore, da ambasciatore e da dirigente.

Lo ringraziamo per il lavoro svolto negli ultimi due anni in veste di President of Basketball Operations e auguriamo a lui […] il meglio. Sarà sempre parte della famiglia, non solo un’icona dei Lakers.

Leggi anche:

Risultati NBA: Dirk e Wade vincono e dicono addio, PG abbatte i Rockets allo scadere, 51 punti per Jamal Crawford!

NBA, Antetokounmpo si chiama fuori: niente Space Jam 2

Mercato NBA, Kyrie Irving incontrerà LeBron per parlare dei Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers