Seguici su

Curiosità

I 10 re del trash talking

Un breve tuffo nel passato per riscoprire gli episodi di trash talking che sono entrati nella storia.

Nello sport, più si sale di categoria maggiore diventa la competizione agonistica: l’NBA, il campionato di basket che raccoglie i migliori talenti del mondo, è allora un concentrato di combattività, di voglia di vincere, di dimostrare a tutti chi è il migliore. I giocatori, pur di averla vinta sugli avversari, sono perciò disposti a tutto. L’esempio più lampante di questo spirito agonistico è sicuramente il fenomeno del trash talking: una pratica che consiste nell’offendere ripetutamente l’avversario in maniera più o meno esplicita e diretta.

Una tecnica usata da molti atleti per innervosire l’avversario e per metterlo sotto pressione, tanto che alcuni di loro hanno fatto del trash talking la loro arma più letale, sfornando perle talmente uniche che sono entrate di diritto nella storia. Abbiamo perciò deciso di fare un tuffo nel passato, rispolverando gli aneddoti più famosi aventi per protagonisti dieci stelle del basket che fu: andiamo dunque a riviverli insieme.

 10. Rasheed Wallace

Credits to: www.lehighwalleylive.com

Il giocatore con più falli tecnici di sempre non poteva di certo rimanere fuori dalla nostra rassegna sul trash talking: ecco allora che spetta proprio a Rasheed Wallace aprire questa classifica. Impulsivo, irascibile, a tratti fastidioso nei confronti dei rivali – e amato dai tifosi proprio per il suo carattere -,Wallace conosceva perciò il modo giusto per mettere sotto pressione gli avversari.

Il suo cavallo di battaglia era la celebre frase “Ball don’t lie!”, urlata ogni qualvolta un giocatore sbagliava un libero dopo una dubbia, sempre secondo Sheed, chiamata arbitrale. Un modo tutto suo per sfogare la sua frustrazione e per innervosire i giocatori avversari, che in più di un’occasione gli costò un fallo tecnico.

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Precedente1 di 10
Commento

Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità