Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Pau Gasol: “Felice di essere stato il secondo violino nei Lakers di Kobe”

I due sono stati compagni di squadra fino al 2014

Il centro dei Milwaukee Bucks, Pau Gasol, si sta avvicinando alla fine della sua carriera come giocatore NBA. Ha firmato con il miglior team della Eastern Conference con la speranza di vincere un altro titolo prima di ritirarsi, ma anche se non dovesse riuscirci ha comunque in bacheca 2 titoli NBA, entrambi conquistati durante la sua avventura ai Los Angeles Lakers.

Gasol è stato scelto dai Memphis Grizzlies nel draft del 2001 e poi scambiato ai Lakers nel 2008, in cambio dei diritti del fratello minore Marc. L’arrivo di Gasol ha reso automaticamente i Lakers una contender per il titolo e nonostante la sconfitta in finale contro i Boston Celtics nel 2008, la squadra guidata da Kobe è riuscita a rifarsi negli anni successivi vincendo nel 2009 contro i Magic e nel 2010 contro i Celtics, in una gara-7 spettacolare dove il centro spagnolo ha fatto impazzire la difesa bianco-verde.

Con il suo approdo ai Lakers, Pau ha dovuto modificare il suo gioco: nei Memphis Grizzlies era il principale terminale offensivo mentre ai Lakers si è dovuto “accontentare” di essere il secondo violino di Kobe Bryant. In una recente intervista rilasciata ad Adrian Wojnarowski di ESPN, Gasol ha rivelato di essersi calato perfettamente nella parte:

“Sono stato felice di diventare il secondo violino di quei Lakers. La mentalità con Kobe era questa : ‘Ehi, sono qui. Ogni volta che vuoi che prenda il comando, ci sarò. Ogni volta che sarai stanco, sarò io a guidare la squadra . Sono qui per fare tutto ciò che serve per vincere.”

La volontà e l’umiltà di Gasol di diventare la seconda opzione è stata fondamentale per quei Lakers, che avevano perso da qualche stagione Shaquille O’Neal. I Lakers di quel periodo potevano vantare una squadra importante con nomi come Lamar Odom, Ron Artest e Derek Fisher. Se Kobe è riuscito a vincere gli ultimi 2 anelli è anche grazie ad un supporting cast di alto livello.

 

Leggi anche:

NBA, Infortunio per Pau Gasol: 1 mese di stop

NBA, Pau Gasol elogia Memphis e la scelta di lasciar andare il fratello Marc

NBA, i Milwaukee Bucks perdono due partite consecutive per la prima volta in stagione

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks