Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: i Lakers cedono contro Boston, OK Milwaukee e Sacramento

Tra i risultati NBA della notte spicca la vittoria dei Boston Celtics di Irving sul campo dei Los Angeles Lakers dell’amico Lebron. Bene anche Milwaukee di Antetokounmpo.

irving

Milwaukee Bucks-Charlotte Hornets 131-114

Vittoria numero 50 per i Milwaukee Bucks che si mantengono ad una distanza di sicurezza di 3 partite sui Toronto Raptors di Leonard in lotta per la prima posizione nella Eastern Conference. Secondo tempo da favola per i Bucks che in 24 minuti di gioco mettono a referto 76 punti, troppi per gli Hornets. A comandare l’offensiva della franchigia del Wisconsin ci ha pensato, come ovvio, Giannis Antetokounmpo coadiuvato da un Brook Lopez strepitoso nel terzo quarto (18 punti in quella frazione per l’ex Lakers). Per il greco la prestazione si ferma a 26 punti + 13 rimbalzi e 6 assist. Dall’altra parte a nulla sono serviti i 25 di Kemba Walker.

 

Video Highlights

 

New York Knicks-Sacramento Kings 94-102

La rincorsa per un posto ai Playoff NBA da parte dei Sacramento Kings rimane viva più che mai: la squadra californiana nella notte ha vinto sul campo dei Knicks non senza qualche patema. Sacramento ha comandato gran parte del match fino ad un convincente parziale di 12-0 nel corso del terzo quarto, prima di terminare la benzina nel peggio momento possibile: l’ultimo quarto. New York ha quindi ritrovato la forza per rientrare in parti, anzi, a 5 minuti dalla sirena finale i Knicks hanno piazzato il sorpasso che ha fatto venire qualche brivido ai Kings. La reazione degli ospiti è stata tutta in De’Aaron Fox: 12 dei suoi 30 punti arrivano negli ultimi sei minuti del match. Sacramento può ancora sperare.

 

Video Highlights

 

Atlanta Hawks-Brooklyn Nets 112-114

Arriva la terza vittoria consecutiva per Brooklyn, stavolta sul campo degli Atlanta Hawks dopo una gara tutt’altro che facile. La franchigia newyorchese deve sudare diverse camicie prima di avere la meglio sulla squadra della Georgia. Il match rimane in equilibrio per tutti e 48 i minuti con un Collins che tiene viva Brooklyn a più riprese (doppia doppia da 33 punti + 20 rimbalzi) e Young che registra una tripla doppia. Come anticipato la partita si risolve solo durante gli ultimi istanti quando, con 16 secondi sul cronometro e Atlanta sotto di 2 punti, i padroni di casa tentano il colpaccio con una bomba sulle mani di Vince Carter: il 42enne non infila e Brooklyn può festeggiare.

 

Video Highlights

 

Minnesota Timberwolves-Washington Wizards 135-130 d.t.s.

Nonostante la situazione difficile per un posto ai PO, Minnesota non molla la presa e nella notte coglie la vittoria stagionale numero 31 dopo un tempo supplementare. I Timberwolves con questa W superano in classifica i Los Angeles Lakers di LeBron James e sperano in un miracolo per una qualificazione alla post-season. Eroe della notte è Karl-Anthony Towns che chiude i tempi regolamentari, seppur con un infortunio, con 40 punti + 16 rimbalzi a referto. Poi sale in cattedra Derrick Rose che prende per mano i suoi e trascina Minnesota ai supplementari: per lui 29 punti in 30 minuti. Nulla è servita la bomba allo scadere dei regolamentari di un ottimo Bradley Beal (36 punti a fine partita).

 

Video Highlights

Portland Blazers-Phoenix Suns 127-120

Dopo 3 incredibili successi consecutivi i Phoenix Suns si schiantano sul campo di Portland. Sono troppo forti i Blazers per farsi spaventare dal momento positivo della squadra dell’Arizona: la squadra guidata da Lillard mette le cose in chiaro già dal secondo quarto quando realizza 42 punti che spaccano la partita. L’intervallo lungo si stabilisce sul 66-47 a favore dei padroni di casa che nel corso del secondo tempo aumentano la pressione offensiva. Il massimo vantaggio arriva a 7’20” quando il risultato recita +24 a favore di Portland. Da lì in poi è pilota automatico fino al 127-120 finale.

 

Video Highlights

 

Los Angles Lakers-Boston Celtics 107-120

Signori, i Lakers sono a un passo dal baratro. Nella notte è arriva la sconfitta consecutiva numero 5 per la squadra di LeBron James che vede sempre più lontano l’ottavo posto occupato dai San Antonio Spurs. La partita contro i Boston Celtics è rimasta in equilibrio per tre quarti, dopodiché gli ospiti hanno messo il piede sull’acceleratore chiudendo la terza frazione sul 93-76. I gialloviola, che hanno inoltre comunicato le assenze fino a fine stagione di Ball & Ingram, sono solamente LeBron James: tripla doppia da 30 punti + 10 rimbalzi + 12 assist. Dall’altra parte ci sono i 30 punti di un ottimo Kyrie Irving. Per Boston una vittoria importantissima dopo quella su Sacramento e Golden State. Il quarto e terzo posto ad Est sono ora nel mirino.

 

Video Highlights

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA