Seguici su

Curiosità

NBA, cadute le accuse per droga contro Glen Davis: pagherà una multa

Arrestato lo scorso anno per possesso di mirijuana, Big Baby se la cava con 15.000 dollari di multa

Glen “Big Baby” Davis eviterà la prigione dopo il suo arresto dello scorso anno per possesso e distribuzione di sostanze stupefacenti.

L’ex giocatore di Boston Celtics e Los Angeles Clippers era stato trovato in Maryland in possesso di più di un etto di marijuana e di 92.000 dollari in contanti. Il procuratore ha annunciato che farà cadere le accuse, e Davis se la caverà semplicemente con 15.000 dollari di multa.

Dopo otto anni di carriera nella NBA (dal 2007 al 2015), Davis ha giocato nella Big 3, la lega di basket 3 contro 3 fondata dal rapper Ice Cube, aiutando i Power a vincere il titolo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità