Seguici su

News NBA

NBA, Lillard: “Non mi venderò per vincere un titolo”

Lillard, chiaro e diretto come al solito, non ha alcuna intenzione di accasarsi in superteam pur di vincere un titolo

damian-lillard

Quando Damian Lillard parla lo fa sempre in maniera diretta, senza peli sulla lingua. Interrogato sulla sempre spinosa questione “titoli”, Dame ha espresso chiaramente la sua opinione:

“Voglio ovviamente vincere un titolo ma ci sono cose più importanti per quanto mi riguarda. Non mi venderò mai per questo”

Right way

Spesso, nella storia della NBA, abbiamo assistito a giocatori che si univano in super team per tentare l’assalto al tanto agognato titolo. Vengono alla mente i Miami Heat di James, Wade e Bosh, o l’ormai iper-discusso trasferimento di Kevin Durant ai Golden State Warriors del 73-9.
Lillard ha assicurato che non farà mai una cosa del genere:

“Voglio vincere un campionato, è per questo che competo, ma ho imparato che ci sono un sacco di altre cose che importano”

“Quando la mia carriera sarà finita saprò di essermi comportato nella maniera più corretta con tutte le persone che conosco, con tutti quelli con cui ho avuto una rapporto, che avrò fatto la scelta migliore”

Leggi anche:

Stephen Curry e Barack Obama insieme per “My Brother’s Keeper”

Houston Rockets: Capela vicinissimo al rientro

Michael Beasley giocherà in Cina

Commento

Commento

  1. Luchinho87

    21/02/2019 08:56

    Se solo a Lillard e McCollum aggiungessero un altro giocatore del loro livello e mantenessero un roster così completo e profondo sarebbero c..zi acidi in ovest.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA