Seguici su

Houston Rockets

NBA, Harden continua a stupire: pareggiato Chamberlain

Il Barba continua la corsa al premio di Mvp, pareggiando la seconda striscia più lunga di partite con almeno 30 punti a referto

Durante la partita della notte contro i Minnesota Timberwolves, persa 121-111 dai suoi Rockets, James Harden è riuscito in un’altra missione impossibile: raggiungere quota 31 partite consecutive con almeno 30+ punti a referto, pareggiando così la seconda striscia più lunga della storia Nba appartenuta fino ad ora a Wilt Chamberlain.

https://twitter.com/NBATV/status/1095946060327878656

I 42 punti (con 8 triple a bersaglio) registrati contro Minny però non sono bastati a garantire la vittoria a Houston, nonostante la squadra di D’Antoni abbia un record di 16-6 quando la sua star scollina quota 40; nelle 31 partite di pura follia di Harden invece, il tabellino dei Rockets recita 21 vittorie e 10 sconfitte.

Ennesimo milestone dunque nella stagione del Barba, che ora attenterà alle 65 partite (record All-Time) consecutive con almeno un trentello per spodestare definitivamente Chamberlain dal trono, anche se stavolta pare davvero impossibile come impresa.

Ad ogni modo, statisticamente parlando il numero 13 sta vivendo la sua miglior stagione di sempre, fatto comprovato dai 36.6 punti (leader Nba), 6.7 rimbalzi e 7.7 assist realizzati in media a partita.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: un Antetokounmpo mostruoso trascina Milwaukee. Brooklyn vince dopo 3 overtime. Bene Toronto, Philly e Boston

NBA, Westbrook e le critiche: “Ho ricevuto un talento tale che non devo un c***o a nessuno”

Mercato NBA: Enes Kanter firma con i Portland Trail Blazers

Commento

Commento

  1. Luchinho87

    14/02/2019 13:32

    Ma quella stoppata di Okoogie!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets