Seguici su

Charlotte Hornets

NBA, Michael Jordan snobba Harden e Westbrook: “Io ho vinto 6 anelli”

Interrogato dai giornalisti, Michael Jordan si è espresso con queste parole a chi gli parlava dei record NBA che stanno registrando Russell Westbrook e James Harden.

Michael Jordan

Quando c’è competizione, c’è Michael Jordan. La stella eterna dei Chicago Bulls, nel corso di una conferenza stampa di poche ore fa, ha sostanzialmente ricordato a tutti il suo status all’interno della Lega, soprattutto quando si parla di record NBA. In queste settimane stiamo assistendo a prestazioni fenomenali sia da parte di Russell Westbrook (decima tripla doppia consecutiva superando il record di Wilt Chamberlain che resisteva da oltre 50 anni, portando a 23 il suo bottino stagionale e a 127 quello in carriera) e di James Harden, quest’ultimo autore di 30 partite oltre i 30 punti. Jordan però non ci sta e alla domanda su cosa ne pensasse dei due record NBA ha risposto laconico:

“Sono entrambe due strisce incredibili, mostrano quanto talento ci sia in questa Lega attualmente e quanto essa stia migliorando giorno dopo giorno. Sono molto fiero di ciò che entrambi stanno facendo perché credo che le loro prestazioni, i loro record, possano solamente aiutare l’NBA stessa. Quale dei due record preferisco? I 6 anelli sono la cosa più bella.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets