Seguici su

All Star Game

NBA, All-Star Game: D’Angelo Russell convocato al posto dell’infortunato Oladipo

D’Angelo Russell, play dei Brooklyn Nets, è stato chiamato come riserva per l’All-Star Game 2019 al posto dell’infortunato Victor Oladipo

La guardia dei Brooklyn Nets, D’Angelo Russell, è stato chiamato come riserva per l’All-Star Game 2019 al posto dell’infortunato Victor Oladipo.

Il giocatore dei Pacers non potrà infatti partecipare alla partita delle stelle visto il grave infortunio subito il 23 gennaio scorso durante la partita contro i Raptors e che ha posto fine alla sua stagione.  Oladipo stava avendo una grande stagione con la maglia dei Pacers, viaggiando a 18.8 punti, 5.6 rimbalzi e 5.2 assist di media a partita. Dal momento del suo infortunio i Pacers non hanno più vinto, perdendo tutte e quattro le partite giocate.

Una convocazione meritata quella di D’Angelo Russell, visto che il play dei Nets sta avendo un’ottimo rendimento in questa stagione: la squadra di Brooklyn è in linea per partecipare ai Playoff per la prima volta dal 2013-2014 e parte di questo successo si deve a Russell. Il 22enne ex Lakers sta viaggiando con le migliori medie punti (19.6) e assist (6.4) della sua carriera.

D’Angelo Russell è il secondo giocatore più giovane nella storia dei Nets ad essere convocato per l’All-Star Game: inoltre l’ultimo Nets ad aver partecipato alla partita delle stelle era stato Joe Johnson ormai 4 anni fai, nel 2014.

Leggi anche:

NBA, Doncic e Nowitzki entusiasti dell’arrivo di Porzingis: “È un giocatore fantastico”

NBA, i Lakers avrebbero fatto cinque offerte diverse per Davis

NBA, LeBron carica la squadra: “Siamo pronti a spingere”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game