Seguici su

All Star Game

Dwyane Wade e Dirk Nowitzki parteciperanno all’NBA All-Star Game 2019!

Dwyane Wade e Dirk Nowitzki parteciperanno allAll-Star Game 2019 come “aggiunte speciali” ai due roster capitanati da LeBron James e Giannis Antetokounmpo

Come riporta Marc Stein del New York Times, il veterano dei Miami Heat Dwyane Wade e quello dei Dallas Mavericks Dirk Nowitzki parteciperanno all’NBA All-Star Game 2019 come “special roster additions”.

Il commissioner Adam Silver ha comunicato la notizia, spiegando:

“Dirk Nowitzki e Dwyane Wade rappresentano il meglio della NBA: notevole talento, energia e professionalità così come un profondo impegno per il rafforzamento delle comunità e la crescita del gioco in giro per il mondo. Come celebrazione a livello globale del basket, il nostro All-Star Game è uno scenario ideale per rendere omaggio a questi campioni NBA e MVPs delle Finals di primo livello.”

Quest’anno, l’evento si terrà presso lo Spectrum Center di Charlotte, nel North Carolina, il 17 febbraio.

Per Nowitzki si tratterà della 14esima convocazione all’All-Star Game, la prima dal 2015. Per quanto riguarda Wade, invece, sarà la 13esima.

Il 40enne tedesco, in questa stagione, ha ottenuto 4.4 punti e 1.6 rimbalzi in 10.3 minuti a partita nelle sole 20 gare disputate a causa di un operazione alla caviglia a cui si è sottoposto ad aprile. Il suo futuro non è ancora chiaro, ma Nowitzki è il primo giocatore della storia NBA a spendere 21 anni di carriera nella stessa franchigia.

Wade, invece, al suo ritorno agli Heat, ha accettato un ruolo in uscita dalla panchina e sta ottenento 13.8 punti e 4.3 assist in 25.4 minuti a partita. Qualche settimana fa, in un’intervista per Ira Winderman del South Florida Sun Sentinel, il 37enne aveva risposto alle domande riguardo ai numerosi voti ricevuti dai tifosi per l’All-Star Game, dichiarando:

“Se stessi scegliendo un All-Star, non sceglierei me. I ragazzi che meritano di essere All-Stars lo saranno.

Per la prima volta, sono veramente d’accordo con Charles Barkley e quello che ha detto. Ci sono un sacco di ragazzi che hanno l’occasione di essere All-Stars e, se se lo meritano, allora dovrebbe essere loro quel posto. Apprezzo l’amore dei miei fans che continuano a votarmi. Ma in una prospettiva All-Star, ci sono diversi ragazzi che meritano di essere lì e spero ottengano questa possibilità.”

Il 7 febbraio, i capitani delle due squadre, LeBron James (per il team West) e Giannis Antetokounmpo (team East), selezioneranno in primo luogo i titolari dei propri team, in seguito sceglieranno le riserve e in un “terzo round” completeranno il roster con uno tra Wade e Nowitzki.

LeBron, che sarà il primo a scegliere i titolari e il “veterano”, è stato compagno di squadra della stella dei Miami Heat per 4 anni e mezzo. Proprio per l’amicizia tra i due, in un’intervista, Wade ha scherzato dichiarando:

“Sarà meglio che mi scelga.”

 

Leggi anche:

NBA, All-Star Game: D’Angelo Russell convocato al posto dell’infortunato Oladipo

NBA, riserve All-Star Game: esclusioni eccellenti e prime volte

NBA All-Star Game, Steph & Seth Curry avversari nella gara del tiro da 3

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game