Seguici su

News NBA

NBA, il coach di Philadelphia spiega la discussione con Jimmy Butler

Il coach dei Philadelphia 76ers mette a zittire tutte le voci riguardanti la litigata tra lui e Jimmy Butler durante una sessione video.

jimmy butler nba

Dopo le ultime voci su un litigio tra Jimmy Butler e i Philadelphia 76ers rese note da Adrian Wojnarowski, coach Brett Brown ha provato a calmare le acque spiegando, dal suo punto di vista, che cosa sia successo durante la tanto chiacchierata sessione video post-partita contro Portland in cui l’ex giocatore dei Minnesota Timberwolves avrebbe apertamente criticato lo stesso allenatore per il suo ruolo in attacco:

“Come ho detto alla squadra qualche ora fa, ho già avuto diversi incontri con Jimmy. Durante quella sessione video non ho pensato che Jimmy avesse superato il limite. Se l’avesse fatto non avrei avuto alcun problema ad agire di conseguenza. La storia che sta venendo fuori sui giornali con lui è semplicemente una non-storia. Semplicemente il giocatore non ha accettato le mie spiegazioni durante la sessione video. Voleva essere coinvolto di più nei pick-and-roll. Ha ragione. Il mio lavoro è cercare di metterlo in condizione di essere il più pericoloso possibile.

Dichiarazioni che sembra riappacificare l’intero coaching staff con Butler. Vedremo se già nelle prossime partite cambierà qualcosa nell’attacco dei Philadelphia 76ers. Quel che è certo è che tra i malumori di Joel Embiid lo scorso dicembre e l’attuale critica di Jimmy a coach Brown, Phila dovrà ragionare per bene durante l’off season per capire su chi costruire il suo futuro. Il processo è a rischio.

 

LEGGI ANCHE

NBA, Jimmy Butler litiga anche con i Philadelphia 76ers

Mercato NBA, Ufficiale: Jimmy Butler ai Philadelphia 76ers

NBA, Joel Embiid avvisa Butler: “Non cambierò il mio stile di gioco”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA