Seguici su

News NBA

NBA, Jimmy Butler litiga anche con i Philadelphia 76ers

Dagli USA rimbalza una voce che vede Jimmy Butler contestare l’operato di coach Brett Brown: il futuro a Philadelphia ora sembra più lontano

jimmy butler

Incredibile ma vero. Secondo quanto riportato pochi minuti fa da Adrian Wojnarowski, Jimmy Butler avrebbe avuto una discussione con il coach dei Philadelphia 76ers, Brett Brown, per quanto riguarda il suo ruolo all’interno dell’attacco della squadra, complicando una già difficile alchimia dei Big-3.

Sempre secondo quanto filtra, l’ex giocatore di Minnesota avrebbe contestato l’allenatore durante una normale sessione di video in quel di Portland apparendo “irrispettoso” e “andando al di là del normale confronto che ci può essere tra allenatore-giocatore”. Dal canto suo, coach Brown avrebbe comunque rassicurato tutto lo staff circostanziando l’episodio come normale scambio di vedute.

La guardia ha espresso la volontà di poter giocare più pick-and-roll e giochi in isolamento. Il giocatore ha poi incontrato in privato coach Brown e il suo staff tecnico. Segnalata anche la presenza di Elton Brand, general manager dei Philadelphia 76ers.

Una fonte vicina a Butler avrebbe poi riferito che questo particolare scambio potrebbe rendere difficoltoso il già tanto discusso futuro a Philadelphia del giocatore, destando più di una preoccupazione anche alla linea dirigenziale della franchigia in una visione di permanenza a lungo termine.

Solo qualche settimana fa, inoltre, Joel Embiid aveva espresso dubbi sulla convivenza in attacco con l’ex stella dei Bulls, dichiarando di non sentirsi più a suo agio in campo:

“Non mi sono sentito me stesso ultimamente in campo. Penso che sia a causa di come vengo utilizzato, sono diventato un giocatore che deve allargare il campo, il lungo che deve tirare da tre punti nonostante la mia percentuale (29%) dalla lunga distanza. Nelle ultime partite coach Brown mi ha sempre fatto partire dal perimetro e questa cosa è molto frustrante perché io mi sento benissimo, ma sto giocando male”

I Sixers, lo ricordiamo, hanno acquisito Butler solo qualche settimana fa tramite uno scambio con Minnesota che ha coinvolto anche Robert Covington e Dario Saric. I 76ers (25-14), attualmente quarti nella Eastern Conference, sono 16-8 da quando Butler si è unito alla squadra.

 

LEGGI ANCHE

NBA, Butler sulla sua partenza da Minnesota

NBA: Elton Brand e Brett Brown parlano dell’arrivo di Jimmy Butler ai Sixers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA