Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Lakers ancora sconfitti, Oladipo fa vincere i Pacers! OK anche Celtics e Thunder

Risultati NBA della notte: Lakers ko in casa con i Knicks, Oladipo col buzzer beater da la W ai Pacers. Ok anche Celtics e OKC

(10-28) CHICAGO BULLS 116 – 119 ot INDIANA PACERS (25-12)

Victor Oladipo con il buzzer beater decide la sfida di Chicago, in una gara molto equilibrata finita ai supplementari. I Bulls partono forte e scappano via nel primo quarto di gioco. Sotto di 12 al primo mini intervallo, i Pacers si risvegliano nella seconda parte del primo tempo e rientrano in gara. Nella ripresa la gara vive sul filo dell’equilbrio, con il punteggio che vede sempre le squadre vicine. I supplementari sono la logica prosecuzione dell’incontro, con i Bulls che con un Zach Lavine in ottima serata e un Markkanen tornato ai livelli visti lo scorso anno rispondono ai Pacers colpo su colpo. A decidere la gara è Oladipo, che sul 116 pari mette il buzzer beater da tre che decide la gara e da la vittoria ai suoi.

Per Indiana ci sono 36 punti per l’eroe di serata Oladipo: 23+12 per Sabonis e 16 per Young. In casa Bulls 31 di Lavine, 27 di Markkanen e 16 con 17 assist di Dunn.

 

(9-30) PHOENIX SUNS 111 – 121 LOS ANGELES CLIPPERS (21-16)

Importante vittoria in trasferta per i Clippers, che decidono la gara già nei primi 12 minuti di gioco. La squadra di Rivers entra infatti in campo determinata e sfruttando anche la difesa non particolarmente arcigna dei Suns scappa subito: il primo quarto recita 38-19 per i Clippers con la gara che sembra già indirizzata. Phoenix però non ci sta e dopo essere andata sotto anche di 25 lunghezze nel primo tempo nella ripresa prova ad imbastire una rimonta. Devin Booker e un ottimo Holmes dalla panchina riportano in partita i padroni di casa, con i Clippers però bravi a tenere sempre i Suns a distanza di sicurezza e a portare a casa una vittoria che li mantiene nelle posizioni nobili della Western Conference.

Per i Clippers 21 punti a testa per il solito Lou Williams e il nostro Danilo Gallinari. 18+13 per Gortat, 16 per Beverley e 15 per Harrell. Per i Suns non bastano i 23 di Booker, i 20 di Warren e i 16 di Holmes.

 

(21-17) LOS ANGELES LAKERS 112 – 119 NEW YORK KNICKS (9-29)

Brutta sconfitta per i Lakers, che con i soliti noti infortuni, cedono il passo allo Staples ai New York Knicks. La squadra di Fizdale parte forte e segna 39 punti nel primo quarto, andando già in doppia cifra di vantaggio: i Lakers non ci stanno, e nel secondo periodo di gioco rientrano in partita andando al riposo sotto di 4 (63-59 Knicks). Nel terzo periodo la gara sembra prendere la direzione dei gialloviola, che spinti da Ingram e McGee mettono la testa avanti andando vicini ai 10 punti di vantaggio. New York però ha il merito di non mollare e nel quarto finale piazza un contro parziale che non lascia scampo ai padroni di casa. Hardway e Kanter, ben coadiuvati da Burke e Hezonja dalla panca guidano i Knicks alla vittoria, con i Lakers che si sciolgono nel finale.

Per New York 22 punti per Hardway jr, 16+15 di Kanter, 16 per Burke e 15 per Mudiay. In casa Lakers a nulla serve l’ottima serata di Ingram che chiude con 21 punti. 19 per Caldwell-Pope e 18 con 9 rimbalzi per McGee.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA