Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Lakers ancora sconfitti, Oladipo fa vincere i Pacers! OK anche Celtics e Thunder

Risultati NBA della notte: Lakers ko in casa con i Knicks, Oladipo col buzzer beater da la W ai Pacers. Ok anche Celtics e OKC

(18-19) MEMPHIS GRIZZLIES 100-109 BROOKLYN NETS (18-21)

Continua la crisi dei Grizzlies, che cedono il passo in casa anche ai Brooklyn Nets. Partita molto equilibrata e che viene decisa nell’ultimo quarto: i Nets, avanti di poche lunghezze per tutta la gara, trovano nei punti di Russell e Carroll dalla panchina la spinta giusta per ricacciare indietro la squadra di Bickerstaff che aveva tentato nel finale una rimonta. Per i Grizzlies arriva così la quarta sconfitta consecutiva, che fa scivolare la squadra di Memphis nella parte bassa della Western Conference dopo un inizio di stagione molto positivo.

Per i Nets come detto ottima prova di Russell che chiude con 23 punti e 10 assist: 12+12 di Allen, 18 per Harris e 20 di Carroll. Per i Grizzlies 31 punti di Conley, 19 per Jackson jr e 13 di Gasol.

 

(22-15) BOSTON CELTICS 114 – 93 DALLAS MAVERICKS (18-19)

Facile vittoria casalinga per i Boston Celtics, che regolano senza problemi i Dallas Mavericks. Boston scappa subito nel primo di gioco, con la squadra di Stevens attenta in difesa e precisa in attacco: dopo 12 minuti il punteggio recita 34-23 per i verdi. I Mavs provano una timida rimonta nel secondo quarto, rientranto sul -7. Al rientro in campo dopo la pausa i Celtics spinti da Brown e Hayward dando la spallata finale agli ospiti: il vantaggio Celtics si avvicina ai 20 punti, con Dallas che non riesce più a rientrare.

Per i Celtics 21 punti per Browns, 16 con 11 rimbalzi di Haywards, 18 per Tatum e 17 per Smart. Per i Mavs 20 di Barnes, 19 di Doncic e 12 con 15 rimbalzi di Jordan.

 

(18-18) MIAMI HEAT 115 – 109 WASHINGTON WIZARDS (15-23)

Bella vittoria per i Miami Heat di Spoelstra, che dopo essere stati in vantaggio anche di dieci lunghezze durante la gara, nel finale soffrono il ritorno degli Wizards ma resistono e vincono. Miami parte forte va avanti in doppia cifra nel corso del primo tempo: Washington spinta dai punti Beal e Ariza però rimane sempre in partita e all’intervallo il punteggio recita 61-58 per Miami. Al rientro in campo nuova fuga per i padroni di casa, che tornano avanti di dieci lunghezze ma nel quarto finale gli ospiti provano una disperata rimonta: Whiteside però è in serata, e con i punti di Richardson e Johnson gli Heat resistono e portano a casa la W.

Per Miami 21 punti con 18 rimbalzi per Whiteside, 18 per Richardson e 17 per James Johnson. Per Washington 33 di Beal, 21 per Ariza e 14 del rientrante Porter.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA