Seguici su

Boston Celtics

NBA: Aron Baynes out almeno 1 mese

Infortunio alla mano sinistra per il centro dei Celtics, che sarà inevitabilmente costretto a stare lontano dal parquet per le prossime quattro settimane

La partita della notte contro i Phoenix Suns è stata decisamente sfortunata per i Celtics, che oltre alla sconfitta subita hanno dovuto fare i conti con la pesante perdita di Aron Baynes causa frattura alla mano sinistra.

Sebbene infatti non siano ancora trapelate notizie certe da parte del team, secondo Shams Charania di The Athletic l’australiano dovrebbe perdere almeno un mese di stagione, dopo aver contribuito alla causa di Bred Stevens con 5.5 punti, 4.4 rimbalzi e 1.3 assist a partita.

Ma il valore in campo di Baynes va ben oltre il puro dato statistico; basti pensare infatti che nei 354 minuti in campo giocati dal numero 46, i Celtics hanno concesso appena 97.7 punti per 100 possessi, a differenza dei 102 punti segnati dagli avversari con lui in panchina.

È proprio per questo infatti che – contando i giocatori con almeno 50 minuti giocati in questa stagione – il miglior quintetto di Boston presenta Baynes al centro, affiancato da Kyrie Irving, Marcus Smart, Jayson Tatum e Marcus Morris, capaci insieme di rifilare 33.2 punti per 100 possessi in 52 minuti sul parquet.

 

Leggi anche:

NBA, Goran Dragic out 2 mesi per un operazione all ginocchio

NBA, Anthony Davis apprezza i commenti di LeBron ma rimane concentrato sui Pelicans: “Non mi interessa”

Nuovo record NBA di triple in una partita per i Rockets

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics