Seguici su

L.A. Lakers

NBA, LeBron: “Anthony Davis ai Lakers sarebbe incredibile”

La situazione di Davis non è delle più facili: The Brow sta giocando l’ennesima stagione strepitosa ma le chance di titolo sono quasi pari allo zero. Per questo Lakers e Celtics hanno iniziato a muoversi

L’obiettivo dichiarato dei Lakers per la scorsa offseason era quello di affiancare a LeBron James un’altra superstar. Alla fine il front-office gialloviola ha deciso di aspettare la prossima estate, quando nomi come quello di Kawhi Leonard o di Kevin Durant ritorneranno disponibili sul mercato: nel frattempo, i Lakers non si stanno comportando malissimo. Dopo le prime difficoltà i giovanissimi hanno alzato il loro livello di gioco e ora la squadra si trova al quarto posto della Western Conference.

Tuttavia, nonostante i grandi miglioramenti dei vari Kuzma, Ball e Ingram, l’intenzione del GM Magic Johnson è comunque quella di arrivare ad un altro grande nome, al costo anche di sacrificare le giovani speranze del roster. Nelle ultime ore, uno dei nomi più discussi è quello di Anthony Davis.

Los Angeles – Boston

I Lakers sono una delle poche squadre in possesso dei “pezzi” necessari per poter (almeno) tentare di arrivare al giocatore dei Pelicans. AD sta giocando l’ennesima stagione monstre: 28 punti, 12.4 rimbalzi e 2.4 stoppate per partita. Tuttavia, nonostante delle grandi prestazioni dei vari Holiday, Mirotic e Randle, l’impressione è che difficilmente i Pelicans potranno avere chance importanti per il titolo.

È per questo che sia i Lakers che i Celtics stanno preparando l’offerta per provare a convincere Davis: i C’s, nella persona di Danny Ainge, pensano a The Brow da molto tempo e hanno le cartuccie Jaylen Brown e Jayson Tatum da giocarsi. Tuttavia anche i Lakers hanno dalla loro parte i nomi di Kuzma, Ball, Hart e Ingram. Oltre, ovviamente, alla presenza del numero 23 che può fungere da calamita. Lo stesso LeBron ha detto ad ESPN:

“Sarebbe fantastico. Davvero, sarebbe fantastico. Qualcosa di incredibile”

Leggi anche:

Pau Gasol potrebbe tornare già a fine dicembre

Risultati NBA: Super Jokic batte Doncic; brutte sconfitte per Lakers, Pacers e Wizards

Chris Paul: “James Harden è il giocatore con più talento offensivo che abbia mai visto”

Commento

Commento

  1. Fab

    19/12/2018 20:44

    Chissà quanto fa piacere a Magic sentire queste dichiarazioni. Lebron è inimitabile nella gestione del suo corpo. Ma la lingua non risulta all’altezza del resto del corpo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers